/ Attualità

Attualità | 20 febbraio 2020, 14:00

L’organizzazione del 112 piemontese presentata in Francia: si apre una collaborazione per la gestione delle chiamate transfrontaliere

Presente una delegazione della centrale unica di risposta di Saluzzo, con il responsabile Walter Occelli e con Elisa Dalmasso, coordinatore del personale. Alla giornata hanno preso parte anche i vertici dei Vigili del fuoco provinciali e alcuni responsabili nazionali

La presentazione del 112 piemontese in Francia

La presentazione del 112 piemontese in Francia

Il modello piemontese del Numero unico per le emergenze 112 portato ed esempio anche in Francia.

Nei giorni scorsi, infatti, nei locali del Comando dei Vigili del fuoco di Nizza si è tenuto il seminario sull’organizzazione del Numero unico 112 per i territori frontalieri.

Insieme al personale del “Service départemental d’incendie et de secours” del dipartimento “des Alpes-Maritimes”, sono stati presentati e illustrati i vari protocolli operativi e i modelli organizzativi utilizzati sia nel sistema 112 italiano che in quello francese.

Durante il seminario, si è aperta una collaborazione per la gestione delle chiamate transfrontaliere del Numero unico per le emergenze. Al termine della giornata, le realtà transfrontaliere si sono lasciate con l’impegno a proseguire nel solco della fattiva collaborazione tra diverse strutture.

Per l’Italia erano presenti – in rappresentanza del Nue 112 – Walter Occelli, responsabile della Centrale unica di risposta di Saluzzo ed Elisa Dalmasso, coordinatore del personale della centrale di Saluzzo.

Per i Vigili del fuoco, hanno partecipato al seminario Adriano De Acutis, della Direzione logistiche strumentali di Roma, Maria Cavalliere, dell’Ufficio innovazione tecnologica, Vincenzo Bennardo, comandante provinciale di Cuneo, Carlo Giammichele, direttore informatico per gli applicativi, Claudio Bernardi, informatico del gruppo Nue 112 nazionale, Valtert Giuliano, Mauro Gerbaudo e Roberto Dutto, coordinatori della sala operativa di Cuneo e del Gruppo Tas, specializzati nella ricerca persone disperse.

Ni.Ber.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium