/ Economia

Economia | 17 febbraio 2020, 12:01

La Camera di Commercio di Cuneo aderisce a SEI per favorire l'avvio sui mercati esteri delle aziende cuneesi

Lunedì 24 febbraio alle ore 9,30, presso il Salone d’onore della Camera di Commercio di Cuneo si svolgerà un corso tenuto dal consulente di Direzione aziendale Alberto Calugi

Photo by Jan Kronies on Unsplash

Photo by Jan Kronies on Unsplash

La Camera di Commercio di Cuneo ha aderito alla seconda annualità del progetto SEI – Sostegno Export Italia, con il quale intende sia favorire l’avvio sui mercati esteri delle aziende che oggi non esportano pur avendone le potenzialità sia rafforzare la presenza  delle imprese che operano sui mercati esteri solo in maniera occasionale o limitata, contribuendo così all’incremento e al consolidamento delle relative quote di export.

Nell’ambito di tale progetto lunedì 24 febbraio alle ore 9.30, presso il Salone d’onore della Camera di Commercio di Cuneo si svolgerà un corso, tenuto dal consulente di Direzione aziendale Alberto Calugi, docente di NIBI, istituto di formazione per l’internazionalizzazione di Promos Italia, sugli strumenti di pagamento internazionali e sulle assicurazioni del credito. Saranno analizzati i principali rischi collegati ai pagamenti internazionali e gli strumenti a copertura degli stessi, quali pagamenti ordinari, rimesse documentate, lettere di credito e assicurazione del credito export.

“L’export costituisce per l’economia italiana il principale fattore di crescita e dobbiamo puntare sempre di più sulla capacità delle imprese di esportare. Eventi come questo sono fondamentali per fornire alle imprese nuovi strumenti per affrontare le sfide dell’internazionalizzazione” sostiene il Presidente dell’Ente camerale Ferruccio Dardanello, che da anni ribadisce la necessità di lavorare in modo determinato per ampliare la platea, ancora troppo limitata, delle imprese esportatrici.

La partecipazione all’evento è gratuita previa compilazione del form online all’indirizzo https://bit.ly/2uphwqz
La scadenza delle iscrizioni è venerdì 21 febbraio 2020

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium