/ Cronaca

Cronaca | 17 febbraio 2020, 07:08

Grande dolore a Bra per la morte di Andrea Borgogno, aveva solo 18 anni

Ieri sera (16 febbraio) il giovane era in sella alla sua moto quando, per cause da accertare, si è scontrato con un’autovettura

Grande dolore a Bra per la morte di Andrea Borgogno, aveva solo 18 anni

Grande dolore a Bra per la morte di Andrea Borgogno. Il ragazzo, 18 anni, è rimasto vittima di un tragico incidente stradale ieri (domenica 16 febbraio), attorno alle ore 19.30.

Stando a quanto trapelato finora, Andrea sarebbe caduto con la sua moto in via Stura a Cherasco, per cause da accertare, dopo l’urto con un’autovettura. Fatto sta che l’impatto si è rivelato fatale per il giovane, che era residente sotto la Zizzola. L’esatta dinamica dell’incidente è ancora al vaglio dei militari dell’Arma.

Sul posto è subito arrivata in codice rosso un’ambulanza del 118, insieme ai Carabinieri. Le condizioni del 18enne sono apparse da subito critiche: il personale medico ha tentato di rianimarlo, ma senza esito. Sui social network lo sconforto degli amici e dei conoscenti, che ora si stringono attorno alla famiglia.

Secondo di tre fratelli, figlio del farmacista Borgogno di Cherasco, la giovane vittima abitava in zona Conca d’Oro a Bra e frequentava il quarto anno di Ragioneria presso l’istituto "E. Guala".

Federica Fogliacco, coetanea di Andrea, lo ricorda con molta commozione: “Andrea frequentava la mia stessa scuola ed era un ragazzo simpatico ed educato con la passione del pallone”.

Silvia Gullino

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium