/ Attualità

Attualità | 14 febbraio 2020, 14:59

"Il pianeta verde": lectio magistralis dello scoenziato Stefano Mancuso alla Fondazione Mirafiore di Serralunga d'Alba

Appuntamento sabato 15 febbraio alle 18.30

"Il pianeta verde":  lectio magistralis dello scoenziato Stefano Mancuso alla Fondazione Mirafiore di Serralunga d'Alba

 

Proseguono gli appuntamenti del Laboratorio di Resistenza Permanente della Fondazione Mirafiore. 

Sabato 15 febbraio, alle ore 18:30, il Teatro ospiterà un intervento di Stefano Mancuso, scienziato di prestigio mondiale, professore all'Università di Firenze, direttore del Laboratorio internazionale di neurobiologia vegetale (LINV), scrittore di libri di successo. Mancuso terrà una lectio magistralis intitolata “Il pianeta verde”.

Qual è la comunità vivente più evoluta? Stefano Mancuso non ha dubbi: è la Nazione delle piante. Neurobiologo vegetale, inserito nel 2013 dal New Yorker nella classifica dei "world changers, ha scritto la Costituzione del mondo vegetale (nel 2005), facendosene in qualche modo portavoce. Mancuso non solo ha dimostrato che le piante sono intelligenti, ma nel suo ultimo libro si spinge persino oltre ed afferma che il futuro non appartiene agli animali, ma alle piante.  

Le piante non dimenticano - la sensitiva (Mimosa pudica), ad esempio, chiude le foglioline quando si sente minacciata, ma se viene ripetutamente sottoposta allo stesso stimolo capisce che non c’è nulla da temere e non lo fa più; le piante possano vedere - questo spiegherebbe perché la boquilla (Boquilla trifoliata) riesca a mimetizzarsi imitando colore, forma e dimensioni delle foglie della pianta più vicina, proprio come farebbe un camaleonte; le piante sono poi in grado di difendersi - come il pomodoro, che produce una sostanza neuro-attiva che trasforma i bruchi in cannibali, spingendoli a mangiarsi tra di loro. 

Insomma, le piante sono in grado di fare molto di più di quello che pensiamo. La pianta è una rete dove tutte le funzioni sono distribuite senza che ci sia un centro di comando: le piante sono naturalmente democratiche e non gerarchiche. Se ci pensiamo, internet funziona così. Ed è così che dovrebbe essere il nostro futuro, se vogliamo che sia migliore. “

L'evento con Stefano Mancuso è sold out, è possibile registrarsi alla lista d'attesa o seguire la diretta streaming dal sito www.fondazionemirafiore.it

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium