/ Attualità

Attualità | 12 febbraio 2020, 16:51

Piccola scossa di terremoto a Santo Stefano Belbo, in località Santa Maria di Fogliano

Il fenomeno sismico registrato alle 16.24, con origine a 19,5 km di profondità e una potenza di 1.6 gradi della scala Richter. Il luogo dista pochi chilometri dalla frazione di Neive epicentro della scossa avvertita in tutto l'Albese lo scorso 19 gennaio

Piccola scossa di terremoto a Santo Stefano Belbo, in località Santa Maria di Fogliano

Piccola scossa di terremoto, nel pomeriggio di oggi (mercoledì 12 febbraio), con epicentro nel comune di Santo Stefano Belbo.

La scossa ha avuto origine a 19,5 chilometri di profondità nelle vicinanze di località Santa Maria di Fogliano, verso le 16.24, e ha fatto registrare una potenza di 1.6 gradi della scala Richter.

Al momento non sono stati segnalati danni di alcun tipo.

Il luogo interessato dista meno di 10 chilometri in linea d'aria dalla frazione di Neive riconosciuta come epicentro della scossa (3.1 ML) che nella prima mattina dello scorso 19 gennaio venne avvertita distintatamente in tutto l'Albese.

Con quella di oggi salgono a cinque le scosse di magnitudine locale almeno pari a 0,5 gradi Richter registrate dall’inizio dell’anno in un raggio di 50 km da Neive.
Oltre a Santo Stefano Belbo, si tratta dei fenomeni rilevati nei territori del Comune torinese di Carignano (26 gennaio, ML 1.7), dell’astigiano Vesime (17 gennaio, ML 1.4), dell’alessandrino Castelletto Monferrato (6 gennaio, ML 2.1) e del cuneese Cavallerleone (1° gennaio, ML 1.1).

 

 

 

redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium