/ Cronaca

Cronaca | 11 febbraio 2020, 15:53

Trasportava 120 chili di carne suina in sacchetti di plastica e in un vano non refrigerato: fermato e sanzionato dalla Stradale

I controlli del veterinario competente hanno confermato la non idoneità al consumo alimentare; ne è stata disposta la distruzione

Trasportava 120 chili di carne suina in sacchetti di plastica e in un vano non refrigerato: fermato e sanzionato dalla Stradale

Lo scorso 3 febbraio una pattuglia della Polizia Stradale di Saluzzo, durante un servizio di controllo del trasporto professionale di merci e persone, ha fermato un autocarro Fiat Ducato.

Il conducente, all’interno del vano di carico del veicolo, trasportava circa 120 chili di carne suina contravvenendo alle più elementari condizioni igienico - sanitarie.

Nello specifico, il carico destinato ad uso alimentare umano era contenuto in semplici sacchi di plastica non idonei alla conservazione della merce e si trovava all’interno del vano di carico non refrigerato, le cui condizioni risultavano pessime nonché carenti di idoneità.

In considerazione di ciò, gli agenti hanno provveduto a sanzionare il conducente del veicolo nonché il committente, richiedendo l’intervento di un veterinario della A.S.L. territorialmente competente.

Il veterinario ha poi confermato che la carne risultava inidonea al consumo umano e ne ha disposto l’immediata distruzione.

Bsimonelli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium