/ Eventi

Eventi | 22 gennaio 2020, 21:29

Bra, l’Associazione Albedo alza il sipario sulla nuova stagione culturale

Giovedì 23 gennaio, alle ore 21, presso il Centro Incontro Comunale, si conoscerà il ricco calendario di incontri

Bra, l’Associazione Albedo alza il sipario sulla nuova stagione culturale

Sono donne, hanno sogni, ideali e voglia di cambiamento nel solco della cultura, come conoscenza del bello, naturale, artistico e scientifico e della bellezza, da esprimere e da promuovere.

L’Associazione Culturale Albedo di Bra si rivolge a tutti gli amanti della dolce vita letteraria ed è nata con l’obiettivo di creare un punto di riferimento e un’occasione di aggregazione in un mondo sempre più connesso digitalmente. E non sono esclusi gli uomini.

In questa visione ampia e articolata, le serate si propongono come un contenitore creativo, un crocevia di coinvolgenti attività istruttive e divulgative a formare una “rete culturale” di incontro e crescita nella quale condividere con il pubblico l’arte espressa a 360° (Caffè Letterario docet). L’idea è nobile, utile e (da non sottovalutare) gratuita.

Il nuovo anno sociale si presenta con tante novità, collaborazioni e sorprese e siamo sicure che riuscirete a trovare un incontro che fa per voi. Giovedì 23 gennaio, alle ore 21, l’inaugurazione ufficiale al Centro Incontro Comunale di Bra (via Montegrappa, 3) con prospettive di grande fermento allo scopo di far alzare gli occhi da pc e smartphone.

Il calendario si profila denso ed interessante. Un assaggio? Si comincia giovedì 30 gennaio con il consulente d’immagine Walter Blengini e le buone regole per acquistare nei saldi. Si prosegue il 6 febbraio con lo scrittore Pino Berrino, che presenterà il suo ultimo libro “Quel che resta di un benzinaio” (Araba Fenice), per arrivare al 13 febbraio quando il counselor empirico Giovanna Orlando ci guiderà alla scoperta delle nostre capacità interiori. È arrivato davvero il momento di lasciare l’iPhone in tasca.


P.S. Per chi ancora non ne fosse convinto, ecco la gallery di alcune istantanee della passata edizione, con le quali siamo certe di trasmettervi il nostro stesso entusiasmo all’idea di essere nuovamente ai nastri di partenza.

Silvia Gullino

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium