/ Cronaca

Cronaca | 20 gennaio 2020, 12:25

76enne di Carrù accende la stufa e si ustiona gravemente su metà corpo

Elitrasportato al CTO di Torino in codice rosso

76enne di Carrù accende la stufa e si ustiona gravemente su metà corpo

Incidente domestico questa mattina 20 gennaio a Carrù, dove un uomo di 76 anni, nell'accendere la stufa con l'alcool, è rimasto gravemente ustionato sul 50% del corpo. E' stato infatti raggiunto da una fiammata di ritorno.

E' stato trasportato in codice rosso al CTO di Torino, Reparto Grandi Ustionati, con l'elisoccorso del 118.

I vigili del fuoco sono stati allertati ma non è stato necessario il loro intervento. Come evidenziano dalla centrale operativa di corso De Gasperi a Cuneo, sono tante le persone - in particolare di età avanzata - ad utilizzare l'alcool per accendere il fuoco, pratica estremamente pericolosa e rischiosa.

Intervenuti, oltre ai sanitari, anche i carabinieri della locale stazione.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium