/ Al Direttore

Al Direttore | 20 gennaio 2020, 20:30

Bra tra le cittadine meno inquinate della regione: a dirlo i dati delle centraline di Arpa Piemonte

Riceviamo e pubblichiamo

Bra tra le cittadine meno inquinate della regione: a dirlo i dati delle centraline di Arpa Piemonte

Come riportato dai giornali, questo inizio 2020 è stato caratterizzato da una situazione meteorologica che ha prodotto un forte accumulo di inquinanti nell'aria, in quasi tutta Italia.

Anche in Piemonte è stato così, e in molti Comuni (in particolare del Torinese ma anche del sud-Piemonte) sono scattati i semafori rossi o gialli che vietano la circolazione delle auto più inquinanti.

A Bra questo non si è MAI verificato: IL NOSTRO SEMAFORO E' SEMPRE STATO VERDE. Notizia importante per la nostra salute ma anche per la libertà degli spostamenti in particolare dei mezzi che servono al lavoro.

Dalla rilevazione di questa mattina è emerso che, causa la (poca) pioggia e il vento, il momento critico pare (PER ORA) SUPERATO anche nel Torinese. Possiamo quindi fare un bilancio provvisorio della posizione di Bra nella regione. I dati pubblicati SUL SITO DELL'ARPA PIEMONTE https://www.arpa.piemonte.it/…/Prot…/protocolloantismog.html riguardano tutte le centraline che rilevano i dati su base giornaliera.

Facendo la media di queste situazioni, si vede che BRA OCCUPA LA SECONDA POSIZIONE come minor inquinamento, preceduta solamente da Biella. Questo dato non significa purtroppo che lo smog a Bra sia assente. Però ci dice che non solo rimane nei limiti di legge, ma che presenta quasi i dati migliori fra le rilevazioni effettuate (che non comprendono comuni attualmente non a rischio come Cuneo). UNA NOTIZIA CONFORTANTE per i nostri polmoni, di cui tutti è bene tengano conto evitando di diffondere fake news!

Ugo Minini

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium