/ Attualità

Attualità | 15 gennaio 2020, 08:44

A Canale, Giampiero Cordero riceve il premio come imprenditore dell'anno 2019

Seconda edizione del Premio organizzata dall'Enoteca Regionale del Roero che si svolgerà domenica 19 gennaio durante il X Raduno Nazionale dei Trifolau e dei Cani da Tartufo

A Canale, Giampiero Cordero riceve il premio come imprenditore dell'anno 2019

Si celebrerà domenica 19 gennaio a Canale, durante il X Raduno Nazionale dei Trifolau e dei Cani da tartufo, la seconda edizione del Premio all'imprenditore dell'anno un'iniziativa ideata e promossa dall'Enoteca Regionale del Roero e nata per dare risalto alle realtà imprenditoriali che più hanno saputo valorizzare il territorio, investendo e creando innovazione.

A ricevere l'onorificenza e a ritirare il premio (consistente nell'ultimo tartufo dell'anno) sarà per questa edizione Giampiero Cordero, figlio di Elide ed Enrico, storici proprietari de ristorante stellato Il Centro di Priocca (di cui Giampiero è anche maitre di sala). Non un premio gastronomico, però, bensì un premio turistico: Giampiero Cordero ha aperto infatti da pochissimo una nuova struttura ricettiva a Priocca, Dimora Cordero, un boutique hotel di charme caratterizzato da una proposta innovativa e di eccellenza.

“Il nome di Giampiero Cordero è stato proposto all'unanimità, proprio per il contributo alla promozione del territorio che un'iniziativa come questa può apportare”, spiega Pier Paolo Guelfo, direttore dell'Enoteca Regionale del Roero. “Mentre l'anno scorso abbiamo puntato sull'industria, premiando la nuova generazione della ditta Gai di Ceresole d'Alba, quest'anno abbiamo scelto di puntare sul turismo, perché pensiamo che sia un motore fondamentale del nostro territorio. In un panorama del genere, premiamo l'iniziativa della seconda generazione di una famiglia come quella dei Cordero, che sceglie di continuare a investire sul Roero con una nuova iniziativa". 

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium