/ Eventi

Eventi | 08 dicembre 2019, 14:51

Bra, i Vigili del Fuoco Volontari hanno festeggiato la loro patrona Santa Barbara (Foto)

Caserma di via Montegrappa aperta domenica 8 dicembre e tanti eventi aperti alla cittadinanza

Bra, i Vigili del Fuoco Volontari hanno festeggiato la loro patrona Santa Barbara (Foto)

Santa Barbara, patrona dei Vigili del Fuoco, è stata festeggiata anche a Bra nella giornata di domenica 8 dicembre. Per l’occasione, la Caserma di via Montegrappa ha aperto le porte alla cittadinanza, presentando mezzi di soccorso e personale schierato in rassegna.

La festa è iniziata con la Santa Messa, celebrata da don Dante Cagnasso dei Padri Somaschi di Narzole, alla quale hanno preso parte autorità civili, militari e tanta gente comune accorsa per onorare la protettrice di questi uomini forti e coraggiosi. Eroi conosciuti in tutto il mondo, che non si considerano tali, perché hanno giurato allo Stato e agli italiani di essere sempre in prima fila per proteggerli e tutelarli. Uomini senza macchia e paura ai quali, ogni giorno, rivolgiamo il nostro grazie per esserci.
Accanto al loro coraggio c’è anche tanta professionalità e preparazione che li porta ad essere il primo soccorso nazionale.

E il direttore dei Vigili del Fuoco di Cuneo, Gianni Mariano, ha rivolto al personale e alle rispettive famiglie il più sentito e sincero augurio, chiedendo a Santa Barbara di illuminare e proteggere l’operato quotidiano.

A ricordare i valori dei volontari braidesi è stato il comandante del Distaccamento, Valter Rosso: “ Solidarietà, senso del soccorso, mettersi al servizio dei nostri concittadini. In tutto ciò sta il senso più alto della nostra missione”.

Grande orgoglio per i Vigili del Fuoco del distaccamento: “Siamo sempre pronti ad intervenire in caso di emergenze”, hanno detto alcuni volontari al termine della fase istituzionale, che ha visto la consegna di targhe e benemerenze, alla presenza delle autorità.

Applausi per Vito Balducci e Fabio Ritano, vigili volontari, che hanno ricevuto la Croce di anzianità per aver prestato lodevole servizio per oltre 15 anni, dando prova di capacità e zelo, così come Lorenzo Fissore, per i 30 anni di servizio prestati nel Corpo.
In occasione della festività è stato anche stilato il bilancio relativo all’attività svolta ed ai risultati ottenuti nel corso dell’ultimo anno.

Ad oggi, ci sono stati interventi su Bra in 627 casi, che hanno richiesto il dispiegamento di una forza comprendente 7 capi squadra e 19 vigili, che in questa festività hanno ricordato i colleghi scomparsi nell’adempimento del dovere, come recentemente successo ad Alessandria.

“Vi ringrazio a nome di tutta la cittadinanza per tutto ciò che fate ogni giorno, in modo disinteressato - ha commentato il sindaco Gianni Fogliato -. Siete un esempio di educazione civica fortissima. Mi auguro che siano sempre più numerosi i giovani che vogliono seguire il vostro esempio, impegnandosi in prima persona per la comunità”.
Un grazie è giunto inoltre da padre Dante, che ha benedetto uomini e mezzi: “ La comunità cristiana vi stima e vi è grata per tutto ciò che fate, rendendovi disponibili, con grande senso di responsabilità”.

La festa è proseguita con un rinfresco offerto ai numerosi partecipanti per celebrare l’impegno e la missione degli uomini del Distaccamento di Bra e, più in generale, di tutti i Vigili del Fuoco.

Silvia Gullino

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium