/ Solidarietà

Solidarietà | 03 dicembre 2019, 09:38

Bra, successo per la cena benefica organizzata dal comitato di Quartiere Oltreferrovia

Sabato 30 novembre i locali della casa Salesiana hanno ospitato una manifestazione per raggiungere obiettivi solidali

Bra, successo per la cena benefica organizzata dal comitato di Quartiere Oltreferrovia

Sabato 30 novembre nei locali della casa Salesiana di Bra si è svolta una cena benefica organizzata dal comitato di Quartiere Oltreferrovia.

Gli obiettivi della serata erano tre. Il primo è stato quello di raccogliere fondi da destinare all’Associazione S.O.S BRA chiama BRA, che si occupa di aiutare le famiglie in difficoltà economiche della cintura braidese, con particolare attenzione ai bambini.

Il secondo obiettivo puntava a raggiungere la quota necessaria per l’acquisto di un defibrillatore da posizionare nel quartiere e far sì che la città sia sempre più cardio protetta.

Il terzo obiettivo, non meno importante, era quello di creare associazionismo, di trascorrere una piacevole serata e di solleticare i palati con le eccellenze del territorio. Il menu della serata aveva come protagonisti in cucina il porro di Cervere, la salsiccia di Bra ed i formaggi.

Tanti gli ospiti della serata, dal vice sindaco di Bra, Biagio Conterno, al dottor Enzo Basso in rappresentanza dell’Ascom di Bra, fino al dottor Nino Dutto, presidente dell’Associazione S.O.S Bra chiama Bra. Un tocco di colore è stato portato dalla Confraternita della salsiccia di Bra, capitanata dal Gran Maestro Giacomo Berrino.

Un ringraziamento va a Don Alessandro Borsello direttore dei Salesiani per l’ospitalità, agli sponsor, ai commercianti braidesi e a tutti quelli che hanno dimostrato di avere un grande cuore.

La partecipazione della serata ha superato le aspettative con quasi 300 presenti all’appello.

L’organizzatrice Marina Tibaldi ha dichiarato: “ Il risultato ci riempie il cuore di gioia e di speranza, siamo una goccia in mezzo al mare, ma ricordiamo che ‘far del bene fa bene’ e, a nome di tutto il comitato di quartiere, ringrazio e comunico che gli obiettivi sono stati ampiamente raggiunti”. Appuntamento al prossimo anno con nuove iniziative.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium