/ Eventi

Eventi | 02 dicembre 2019, 19:00

Aspettando il Natale sotto le torri albesi: un'antica giostra e la favola dello Schiaccianoci

Gli spettacoli del Collettivo Scirò accompagneranno le iniziative in programma in piazza Pertinace in tutti i fine settimana sino al 29 dicembre

Aspettando il Natale sotto le torri albesi: un'antica giostra e la favola dello Schiaccianoci

C’è anche il progetto di narrazione sul tema del "Natale intorno al Mondo" tra gli eventi coi quali la capitale delle Langhe si avvicinerà all’appuntamento festivo più atteso dell’anno.

L’appuntamento è quello con "La Favola dello Schiaccianoci e della Fata Cremino", proposta che la storica azienda Baratti & Milano promuove nella centralissima piazza Elvio Pertinace (San Giovanni) insieme ad alcuni negozi di quartiere.

Quest'anno il quartiere scenderà in piazza raccontando storie bellissime, riportando le famiglie a riappropriarsi di spazi comuni e a gustare la storicità delle proprie piazze, che sono naturali palcoscenici di prestigio con le loro architetture, le loro bellezze, i suoni, le botteghe e le persone a passeggio in questo bellissimo luogo di passaggio.

Il quartiere si arricchirà di piccole nuove sorprese natalizie a partire dal 7 dicembre, giorno in cui arriverà in città l’antica giostra Carosello, piccolo gioiello di manifattura italiana per i piccini che rimarrà operativa fino al 29 dicembre.

A partire dalle 11.30 e alle 14.30 del giorno 7 dicembre si vedranno arrivare in piazza San Giovanni le Barattine, le ragazze in divisa storica di servizio al caffè torinese Baratti & Milano, che distribuiranno caramelle e cioccolatini.

Dalle 11.30 di tutti i sabati e domeniche (7 e 8, 14 e 15, 21 e 22) spettacoli bellissimi con il Teatro di Natale Pop Up del Collettivo Scirò con la regia di Daniela Febino, si proporranno a tutto il quartiere fino a pomeriggio inoltrato (orari esposti nella piazza). La magica favola che sarà raccontata dalle Cantastorie di Alba, quest’anno, sarà “La favola dello Schiaccianoci o della Fata Cremino”, moltissime le danze, i canti e le animazioni a cura delle fisarmoniche e delle attrici del Collettivo Scirò.

Il tardo pomeriggio di sabato 14 dicembre è totalmente dedicato alle scelte narrative di InPoetica Festival di Alba, Alessandra Morra condurrà le famiglie in una piccola passeggiata tra fantasia e realtà, tra le botteghe e i negozi della piazza tra racconti, stupori e musiche ispiranti. Un dono alla città, Lo Schiaccianoci come fu interpretato da Pëtr Il'ic Cajkovskij e da Hoffmann nel suo primo racconto.

Si dedicherà alla storia della favola per eccellenza del Natale, la narrazione itinerante tra le musiche originali e i testi del primo manoscritto, tra le poesie e le magie di un'opera che mai ha perso la sua classicità natalizia. Lo spazio dell'evocativo diventa occasione di una passeggiata letteraria per grandi e piccoli a partire dall'antico Carosello attraversando i luoghi suggestivi della piazza (14 dicembre dalle 17.30 alle 19.30).

Altre piccole sorprese nei fine settimana verranno presentate ogni giorno.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium