/ Attualità

Attualità | 02 dicembre 2019, 17:00

Sommariva del Bosco, il Comune ringrazia quanti hanno operato durante l’emergenza maltempo

In Consiglio comunale approvate una variazione di bilancio e ordini del giorno sulle strade della Provincia e sui licenziamenti alla Mahle di Saluzzo

Sommariva del Bosco, il Comune ringrazia quanti hanno operato durante l’emergenza maltempo

Lo scorso mercoledì 27 novembre si è riunito il Consiglio comunale di Sommariva del Bosco. È stata approvata l’ultima variazione di bilancio del 2019, che consiste nello storno di fondi risparmiati da alcuni capitoli ad altri, utilizzandoli per l’acquisto di attrezzature per i cantonieri, come un taglia erba e un decespugliatore, per la posa di un impianto anti volatili sulla chiesa di san Bernardino, per attrezzature sportive e ricreative, per l'acquisto degli adesivi per il nuovo veicolo dell’ufficio tecnico, per la sistemazione del tetto dell'edificio di viale Scuole, che ospita le associazioni sommarivesi, e per altre manutenzioni e acquisti di attrezzature.

È seguita l’approvazione di un ordine del giorno inerente la ripartizione dei contributi per le manutenzioni ordinarie di strade e scuole: i Comuni della provincia di Cuneo intendono mettere in atto una protesta per la ripartizione dei contributi a favore della nostra provincia che non sono proporzionali ai chilometri di strade di competenza, né al numero degli abitanti, né a quello degli studenti che frequentano le scuole.

Approvata anche una mozione a sostegno dei lavoratori della sede Mahle di Saluzzo, che ha annunciato la chiusura dell’attività.

In chiusura il vicesindaco Marco Pedussia ha espresso i ringraziamenti a tutti quanto hanno lavorato con grandissimo impegno durante il weekend scorso per far fronte all’emergenza dell'allagamento che ha colpito in particolare la frazione Maniga.
Tanti ringraziamenti e complimenti sono già arrivati da parte di tanti cittadini e anche dai paesi vicini, sia per la prontezza e rapidità con le quali si è affrontata l’emergenza che per la tempestiva comunicazione ai cittadini tramite i social.
Il vice sindaco ha predisposto un piano di intervento che è stato rispettato perfettamente da tutti.
I ringraziamenti vanno al gruppo di protezione civile guidato da Giuseppe Chiavazza, all'ufficio tecnico coordinato dal geometra Cortese e dall'architetto Pedussia, alla Polizia municipale guidata da Fabrizio Racca, al consorzio irriguo con Piero Reviglio e Guido Groppo, a Fabrizio Vanni nella sua duplice veste di consigliere comunale e di comandante dei Vigili del Fuoco, che hanno dato il massimo nel risolvere celermente il problema, a tutti i consiglieri, alla famiglia Fissore e Alasia Vincenzo, al dirigente scolastico e all’autista dello scuolabus, che hanno collaborato nel trovare le soluzioni più opportune per l'apertura delle scuole e il trasporto degli alunni.

Il Consiglio si è concluso con la comunicazione delle iniziative natalizie, tra le quali il 20 dicembre vi sarà la serata degli auguri presso il teatro comunale.

C. S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium