/ Curiosità

Curiosità | 18 novembre 2019, 09:26

Politecnico di Torino primo incubatore pubblico di start up al mondo: da Bosia il plauso del "Premio Ancalau"

Da ben tre anni i suoi progetti conquistano il riconoscimento organizzato dal Comune della Valle Belbo col supporto di Eataly, Banca d’Alba ed Egea

Nella foto la premiazione del Premio Ancalau 2019 "Start up", che ritrae da sinistra lo scultore Remo Salcio, realizzatore del Premio Ancalau, le due ragazze vincitrici, Oscar Farinetti, il presidente dell'associazione culturale Ancalau Silvio Saffirio e il sindaco di Bosia Ettore Secco

Nella foto la premiazione del Premio Ancalau 2019 "Start up", che ritrae da sinistra lo scultore Remo Salcio, realizzatore del Premio Ancalau, le due ragazze vincitrici, Oscar Farinetti, il presidente dell'associazione culturale Ancalau Silvio Saffirio e il sindaco di Bosia Ettore Secco

A Doha, in Qatar, l’Ubi Global World Ranking – che attraverso una rete di oltre mille organizzazioni mappa l’innovazione in 90 Paesi – ha classificato quello del Politecnico di Torino quale “migliore incubatore pubblico al mondo". Un risultato che vede l’ateneo piemontese battere tutte le altre capitali europee, ma anche i mostri sacri americani.

Commenta Silvio Saffirio, mentore del Premio Ancalau, organizzato dal Comune di Bosia col supporto di Eataly, Banca d’Alba ed Egea: “Da ben tre anni conquistano il Premio Ancalau i progetti start up dell’Incubatore del Politecnico di Torino. Esattamente: nel 2017 il progetto 'Vinooxigen' dei fratelli Andrea e Luca Elegir, nel 2018 il progetto 'Busker Case' dell’architetto Andrea Benedetti, nel 2019 il progetto 'ReVideo' delle giovani ingegnere Alma De Luca e Francesca Castrignano. Mi pare una buona dimostrazione della capacità preconizzatrice del nostro evento per il quale andiamo ogni anno a scovare progetti innovativi in collaborazione con moltissime valide organizzazioni. Tra queste brilla l’I3P, del Politecnico torinese per qualità e validazione dei progetti. Aggiungo infine che nell’edizione 2019 l’incubatore è stato ospite d’onore con la partecipazione del suo presidente. Il meno che si possa dire è che il Premio Ancalau anticipa e porta fortuna…”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium