/ Solidarietà

Solidarietà | 16 novembre 2019, 18:16

Un nuovo automezzo per l'associazione di Monticello "La valigia dei sogni

Il Fiat Doblò Trekking verrà utilizzato per il trasporto giornaliero degli alimenti che vengono distribuiti alle Caritas del Roero e alle famiglie bisognose

Un nuovo automezzo per l'associazione di Monticello "La valigia dei sogni

L'associazione di volontariato "La valigia dei sogni" di Monticello d'Alba ha acquistato un nuovo automezzo (Fiat Doblò Trekking) per il trasporto degli alimenti che ogni giorno vengono distribuiti alle Caritas del Roero e alle famiglie bisognose. 

I beni di consumo alimentare in arrivo da Eataly, da alcune panetterie del Roero e dalla Ferrero di Alba, vengono consegnati tre volte la settimana nel territorio di Monticello, gli altri giorni al Duomo di Alba e alle famiglie, e la domenica alla comunità di San Damiano. 

Il servizio, a cura dei volontari dell'associazione, si svolge in collaborazione con la Caritas Roero che comprende sette comuni (Santa Vittoria d'Alba, Corneliano, Piobesi, Sommariva Perno, Baldissero, Monticello d'Alba, Ceresole d'Alba). 

Il Fiat Doblò è stato benedetto dal don Antonello della Parrocchia Natività di Maria Vergine di Monticello, alla presenza del sindaco Silvio Artusio Comba e dei volontari dell'associazione. 

Il progetto si è reso possibile con la raccolta fondi in arrivo dagli associati, la Masec di La Morra, l'associazione Campamack di San Damiano, l'azienda vitivinicola Gianni Gagliardo, la Serigraphis di Santa Vittoria d'Alba, ditte private, dal Rotary Club Roero, dalla Fondazione Crc di Cuneo e dall'8 per mille della Chiesa Cattolica. 

"Grazie ad uno sforzo comune da parte di tutti gli associati abbiamo raggiunto questo obiettivo importante - dice la presidente dell'Associazione La valigia dei sogni, Luigina Carosso - che permette oggi, attraverso l'utilizzo di un mezzo idoneo una migliore gestione del servizio di trasporto. L'amministrazione comunale monticellese ci è stata vicino, supportando il progetto con serate conoscitive dedicate all'associazione e smuovendo gli animi alla beneficenza".

Tiziana Fantino

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium