/ Eventi

Eventi | 12 novembre 2019, 20:42

Nuovi appuntamenti alla Fondazione Mirafiore: sabato Nada racconterà la sua lunga vita artistica

Prossimi incontri: Carlo Freccero (venerdì 22 novembre), Umberto Galimberti (sabato 30 novembre), Paolo Crepet (venerdì 6 dicembre)

Nuovi appuntamenti alla Fondazione Mirafiore: sabato Nada racconterà la sua lunga vita artistica

Il prossimo incontro in Fondazione è con Nada Malanima che sabato 16 novembre alle ore 18.30  non solo festeggerà il suo compleanno, ma terrà un incontro dal titolo "Materiale domestico - appunti per un'autobiografia".

Materiale domestico, è questo il titolo dell’autobiografia di Nada, appena uscita con Edizione Atlantide, alla quale è abbinato anche un doppio vinile dallo stesso titolo pubblicato da Woodworm.

E Nada, tra parole e musica, racconterà la sua lunga vita artistica, cinquant’anni di carriera che non hanno mai conosciuto la noia o i ripensamenti o il già visto. Nada è infatti, secondo noi, la più grande rappresentante italiana della categoria dei “foreveryoung”, coloro che non smettono mai di progettare e sognare e seguire l’onda del tempo nel quale sono immersi.

“Ho sempre cantato, ora lo so.

Buona parte della mia vita è ruotata intorno alla mia voce.

Così oggi dovrei celebrare i miei cinquant’anni di voce, cinquant’anni che sono stati di duro lavoro, di impegno e di ricerca, ma anche soddisfacenti e divertenti. A dir la verità celebrare non è il genere di cose che mi appassiona, e poi si celebra qualcosa di compiuto, e io ho ancora molto da fare.

Tutti hanno bisogno di immaginarti, di fermarti da qualche parte, e io non mi fermo. Questo mezzo secolo che mi ha attraversata non mi condiziona, non ho mai avuto la percezione del tempo, non lo sento e non mi sento”.

Al termine dell'incontro, per chi lo desidera, sarà possibile cenare presso l'Osteria Disguido con menu alla carta, solo previa prenotazione, scrivendo a info@osteriadisguido.it oppure chiamando il numero 0173 626442.

Prossimi incontri: Carlo Freccero (venerdì 22 novembre), Umberto Galimberti (sabato 30 novembre), Paolo Crepet (venerdì 6 dicembre)...

 

La partecipazione è, come sempre, gratuita.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium