/ Eventi

Eventi | 08 novembre 2019, 11:15

Continua il gemellaggio tra Alba Accademia Alberghiera e la scuola alberghiera di Cannes

Gli studenti italiani e francesi insieme alla Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d'Alba nell'ambito del progetto Interreg Alcotra Impact

Continua il gemellaggio tra Alba Accademia Alberghiera e la scuola alberghiera di Cannes

Domenica 17 novembre, alle 15, in Sala Beppe Fenoglio, ad Alba, si terrà la conferenza di medio termine del progetto IMPACT: il gemellaggio didattico, enogastronomico e culturale finanziato dal programma Interreg ALCOTRA, che vede come partner due importanti accademie alberghiere: Alba Accademia Alberghiera e la Faculté des Métiers École Hôtelière di Cannes.

Saranno presentati i primi esiti del progetto intervallati da video e foto delle attività svolte. Interverranno rappresentanti delle istituzioni del territorio, delle due accademie alberghiere e i responsabili e coordinatori del progetto. Docenti e allievi ci racconteranno vissuti e sfide di questo progetto innovativo, dall'impronta digitale ma fortemente legato al territorio.

Gli allievi italiani e francesi coinvolti nel progetto saranno presenti alla Fiera del Tartufo con il dressage di alcuni dolci tradizionali, serviti a cornice di showcooking in programma per il 16 e 17 novembre.

"L’anno passato abbiamo raccolto risultati incoraggianti: sperimentarsi in eventi sul territorio permette ai ragazzi di migliorare le tecniche di cucina e, allo stesso tempo, di imparare a lavorare in team, a muoversi in un contesto di lavoro internazionale. La conferenza sarà l’occasione per tracciare un primo bilancio del progetto e anticipare le attività e gli eventi previsti per questo nuovo anno formativo". Così ha dichiarato Mario Deltetto, responsabile di settore per Alba Accademia Alberghiera.

Annamaria Monticone, Project Manager, sottolinea gli aspetti più rilevanti: "Il punto di forza di questo progetto è la multidisciplinarietà, la capacità di coniugare digitale, didattica e territorio. Questo crea un contesto di scambio e confronto su diversi livelli, ma ricchissimo per tutti: per i ragazzi, per i docenti, per gli operatori della formazione. È un’opportunità anche per Alba Accademia Alberghiera di esprimere al meglio tutta la sua poliedricità e il know how acquisito negli anni. Uno scatto verso il futuro che tuttavia non tradisce le nostre radici e anzi ci aiuta a riscoprire e far conoscere il meglio del territorio e delle tradizioni. La partecipazone alla Fiera del Tartufo conferma questo legame".  

Il progetto IMPACT di APRO Formazione è il gemellaggio didattico, enogastronomico e culturale finanziato dal programma Interreg ALCOTRA che vede come partner Alba Accademia Alberghiera e la Faculté des Métiers École Hôtelière di Cannes. Per l’anno formativo 2019-2020 coinvolgerà ottanta studenti tra Italia e Francia.

Il progetto prevede eventi sul territorio italiano e francese, momenti di didattica innovativa e videolezioni in streaming, collaborazioni con aziende d’eccellenza, concorsi culinari e seminari di approfondimento.

Il 2019-2020 vedrà diverse novità: oltre al coinvolgimento di un numero maggiore di ragazzi anche quattro cene didattiche, 4 concorsi di cucina per gli allievi, 4 eventi sul territorio transfrontaliero (Fiera del Tartufo, Torino Gourmet, Cuisine Cannoise en Fête e Les Etoiles de Mougins).

Continuerà la pubblicazione dei video territoriali raccolti nella serie “Cunteřa”, di cui già una parte è fruibile online sul canale youtube di Alba Accademia Alberghiera e raggiungibile anche da https://impactalbacannes.eu

Arricchiranno il percorso di storytelling territoriale i filmati realizzati in Francia dalla Faculté des Métiers École Hôtelière di Cannes. Il progetto sarà anche occasione di approfondimento per gli esperti del settore.

Per il 2020 è previsto un seminario tematico che prosegue il confronto iniziato nel 2019 e due webinar su autoimprenditorialità e social media.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium