/ Eventi

Eventi | 06 novembre 2019, 15:46

Castelmagno e Barolo ambasciatori del Piemonte al Cheese Berlin e a Girogusto a Berlino

Il re dei vini piemontesi incontra il re dei formaggi nella capitale tedesca grazie alla collaborazione tra il Consorzio del Casstelmagno Dop e l'associazione Deditus

Castelmagno e Barolo ambasciatori del Piemonte al Cheese Berlin e a Girogusto a Berlino

Una regione famosa in tutto il mondo per le sue eccellenze enogastronomiche: per i grandi vini rossi, i vigneti unici, i paesaggi mozzafiato patrimonio dell’umanità Unesco, ma anche per i grandi formaggi, la cui sapienza millenaria è nata nelle montagne che danno il nome al Piemonte. Un paniere ricchissimo di prodotti d’eccellenza, tra cui spiccano brand riconosciuti ormai a livello internazionale, come il Barolo, re dei vini rossi italiani, e il Castelmagno, prodotto in soli tre comuni nella Valle Grana che fin dal medioevo era ritenuto degno dell’appellativo di “re dei formaggi”.

E così, a novembre, Il Barolo e il Castelmagno si fanno ambasciatori del Piemonte e volano insieme a Berlino, in occasione di due manifestazioni di riferimento per l’enogastronomia della capitale:  Cheese Berlin e Girogusto. Tutto inizierà nel pomeriggio di Venerdì 8 novembre con il walk-around-tasting didattico Castelmagno&Barolo presso Muret La Barba, considerato da molta parte della critica come il miglior wine-bar-ristorante italiano a Berlino. Ottima carta dei vini e una proposta enogastronomica che cambia di settimana in settimana per adattarsi alla stagionalità dei prodotti freschi.

La giornata di sabato 9 novembre sarà un susseguirsi di appuntamenti in location di eccellenza per la ristorazione di Berlino, con tasting aperti al pubblico nei tanti locali berlinesi che partecipano al festival e che daranno così l’opportunità di far assaggiare ai consumatori il Castelmagno di Alpeggio e di Montagna del Consorzio accompagnato dalle migliori etichette di Barolo delle cantine di Deditus, associazione di alcuni tra i più storici marchi del Barolo, che si sono uniti per creare programmi di didattica e promozione del brand “Barolo” e dei suoi produttori di eccellenza.

Domenica 10 novembre sarà la giornata clou del Cheese Berlin, al mercato coperto che aprì le sue porte per la prima volta nel 1891. La più importante fiera tedesca interamente dedicata ai formaggi di eccellenza, corredata di seminari e masterclass, che si tiene annualmente nella suggestiva cornice della bellissima Markthalle Neun, un grande mercato dal sapore antico. Il Cheese Berlin permette al pubblico professionista e generalista, non solo di degustare una grande varietà di formaggi da tutta Europa, ma anche di ricevere informazioni e di approfondire la conoscenza dei prodotti di qualità grazie a degustazioni, lezioni e tavole rotonde. Durante la giornata di domenica si terrà il seminario di Ursula Heinzelman, gastronoma, sommelier e giornalista specializzata in vini e formaggi molto nota in Germania per le sue pubblicazioni. A lei e ai produttori sarà affidato il racconto didattico della denominazione Castelmagno Dop, con una conferenza sulle opportunità di esportazione per questo prodotto straordinario dell'arte casearia piemontese sul mercato tedesco e la degustazione didattica di abbinamento tra Barolo e Castelmagno, con diverse annate di invecchiamento, che testimoniano la complessità olfattiva e gustativa di questi due gioielli dell’agricoltura piemontese.

Le attività proseguiranno lunedì 11 novembre con la partecipazione alla fiera berlinese Girogusto, un evento che alla sua ottava edizione, nella cornice dello Schloss Britz, si è confermato punto di riferimento per l'incontro tra i piccoli produttori eccellenti del Made in Italy e il pubblico dei buyers del vino e del food del mercato tedesco. La scelta che Girogusto presenta è molto ampia: dal vino ai liquori, alla pasta, ai dolci, all'olio, ai salumi. Protagonisti della fiera sono prodotti eno-gastronomici di altissima qualità provenienti da tutte le regioni italiane che rispecchiano la varietà e la ricchezza della tradizione del Bel Paese. Quest’anno i compratori, grossisti, ristoratori e importatori avranno l’occasione di incontrare anche i produttori di Barolo e di Castelmagno, a partire dalla mattinata, con B2B tra piccoli produttori e buyer specializzati nel vino e nel formaggio per proseguire nel pomeriggio con degustazioni ed educational aperti al pubblico. Il giorno seguente, è invece in programma un vero e proprio tour della città di Berlino, con incontri guidati presso le più importanti fromagerie, enoteche, wine-bar, distributori della città di Berlino, con visite mirate e incontri con i protagonisti dell'importazione del vino e del food di qualità a Berlino come Fresco, Koriandrum, Kaseirie, Sale e Pepe, le enoteche Weinhandel, Garlipp, Sant Ambroeus, Winladen. L'evento si concluderà con un seminario didattico a cui seguirà una cenadedicata al Castelmagno e al Barolo presso Facciola,  locale informale tra i più cool al momento per i giovani di Berlino,  per l’ottima scelta dei vini e la cura quasi maniacale con cui la titolare Aurora Facciola seleziona materie prime da tutte le tradizioni regionali italiane, con un attenzione ai piccoli produttori e ai prodotti di eccellenza.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium