/ Eventi

Eventi | 06 novembre 2019, 13:47

Belén Frau ospite del Laboratorio di Resistenza Permanente della Fondazione E. di Mirafiore

Appuntamento venerdì 8 novembre alle 19 a Serralunga d'Alba con la Deputy Retail Operations Manager di Ikea

Belén Frau ospite del Laboratorio di Resistenza Permanente della Fondazione E. di Mirafiore

Dopo la presentazione del Calendario, partono gli appuntamenti della nuova stagione del Laboratorio di Resistenza Permanente della Fondazione Mirafiore di Serralunga d'Alba.

Venerdì 8 novembre, alle ore 19, la Fondazione ospiterà Belén Frau, Deputy Retail Operations Manager di Ikea, che sarà protagonista di una lectio magistralis dal titolo “Siamo fatti per cambiare".

Quella di Belén Frau è una storia straordinaria, un esempio bellissimo di donna che riesce a conciliare carriera e famiglia, lavoro e maternità, femminilità e piglio decisionale. Belén è una donna spontanea ma determinata, e sempre col sorriso.

Originaria di Bilbao e laureata in Economia e Commercio presso l’Università dei Paesi Baschi, entra a far parte di IKEA Barakaldo nel 2004, dopo aver trascorso 7 anni in Deloitte. Pochi anni dopo viene nominata deputy store manager e, incinta di 8 mesi e tre settimane, assume il ruolo di store manager. Nel 2011 viene nominata country retail manager di IKEA IBÉRICA S.A. 

Belén è stata la prima spagnola e la prima donna a ottenere questo incarico; inoltre, tra gli altri riconoscimenti, ha ricevuto il titolo di «Business Woman» spagnola nel 2012. Ha dato un contributo importante al posizionamento del marchio IKEA in Spagna in qualità di azienda moderna, esempio di diversità e inclusione. Ha quindi guidato l'Italia come amministratore delegato dal 1° marzo 2015 al 1° gennaio 2019 per poi crescere ulteriormente nella posizione di Deputy Operation Manager.

Nel 2016 diventa membro del consiglio direttivo di FEDEPE. Anche grazie a questo ruolo, ha contribuito a dare valore alla leadership femminile come strumento di crescita economica, sociale e aziendale. 

È sposata con Mikel ed è madre di Diego, Maria e Mikel Jr. 

Martedì 12 novembre sarà la volta di Michele Placido, protagonista di una lezione intitolata "Federico II: l'arte dell'integrazione e dell'accoglienza", alle 18.30.

Un appuntamento speciale che vede protagonista Michele Placido, grande attore del cinema e del teatro italiano che non ha certo bisogno di presentazioni. La serata prevedrà la proiezione del film, della durata di circa 35 minuti, STUPOR MUNDI: Io sono Federico II, presentato recentemente anche al Festival di Venezia, che è stato realizzato da Centodieci per rendere omaggio a Palermo, città Capitale della Cultura Italiana nel 2018 facendo rivivere per la prima volta in forma di documentario questa storica e leggendaria figura, uomo medioevale visionario, amante della bellezza, autore di una politica di armonia e di integrazione, anticipatore dei tempi rinascimentali. Dopo la proiezione si discuterà con Michele Placido sui temi della bellezza, dell’integrazione e della diversità.

 

Gli incontri della Fondazione sono gratuiti e per partecipare occorre prenotarsi tramite sito www.fondazionemirafiore.it. È possibile seguire le lezioni anche da casa in streaming tramite il sito.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium