/ Eventi

Eventi | 05 novembre 2019, 14:43

La manager di Ikea Europa e Michele Placido primi ospiti per la nuova stagione del Laboratorio di Resistenza Permanente

Venerdì la spagnola Belen Frau sarà a Serralunga d'Alba per aprire la lunga carrellata di ospiti attesi a Tenuta Fontanafredda per gli incontri gratuiti della Fondazione Mirafiore. Seguiranno Nada, Carlo Freccero e Umberto Galimberti. Prenotazioni aperte

Belen Frau, deputy operation manager di Ikea Europa e ad di Ikea Italia

Belen Frau, deputy operation manager di Ikea Europa e ad di Ikea Italia

La Fondazione Mirafiore ha presentato tutto il programma della decima stagione del Laboratorio di Resistenza permanente.

Venerdì 8 novembre, alle ore 19, la nostra prima ospite sarà Belen Frau, deputy retail operation manager di Ikea Europa, bellissima rappresentante del filo rosso "universo femminile" che segnerà questa nostra nuova stagione. Una donna giovane, spagnola, molto comunicativa e sempre con il sorriso. Ascoltarla ci sarà utile. Vi aspettiamo numerosi. La sua lectio magistralis si intitola: "Siamo fatti per cambiare".

Quella di Belen Frau, nome forse non troppo conosciuto dal grande pubblico, ma che vale senza dubbio la pena conoscere, è una storia straordinaria, un esempio bellissimo di donna che è riuscita a conciliare carriera e famiglia, lavoro e maternità, femminilità e piglio decisionale. E per giunta la sua esperienza lavorativa si è svolta e si svolge tutta all’interno di IKEA, una realtà che ha indubbiamente cambiato il modo di pensare la casa e il suo arredamento in tutto il mondo, un’azienda che ha cambiato la vita un po’ a tutti noi.

Seguirà, martedì 12 novembre, alle ore 18.30, l'incontro con Michele Placido, grande attore del cinema e del teatro italiano, dal titolo: "Federico II: l'arte dell'integrazione e dell'accoglienza".

La serata inizierà con la proiezione, della durata di 35 minuti, del film STUPOR MUNDI: Io sono Federico II, facendo rivivere per la prima volta in forma di documentario questa storica e leggendaria figura, uomo medioevale visionario, amante della bellezza, autore di una politica di armonia e di integrazione, anticipatore dei tempi rinascimentali. Dopo la proiezione si discuterà con Michele Placido sui temi della bellezza, dell’integrazione e della diversità. Federico II rivive come "uomo nuovo", moderno, combattuto in dilemmi morali e religiosi ancora attuali e forse irrisolvibili anche per l’uomo contemporaneo.

Al termine degli incontri è prevista, per chi lo desidera, la cena presso l'Osteria Disguido con menu alla carta. Per maggiori informazioni e per la prenotazione sempre gradita della cena, potete scrivere a info@osteriadisguido.it oppure chiamare il numero 0173 626442.

E questo è solo l'inizio! Numerosi altri ospiti ci attendono e sono tutti sul nostro sito. Tra questi ricordiamo i più imminenti: Nada (sabato 16 novembre), Carlo Freccero (venerdì 22 novembre), Umberto Galimberti (sabato 30 novembre)... Scoprite l'intero programma 2019-20 sul sito della Fondazione Mirafiore e prenotate il vostro posto! La partecipazione è, come sempre, gratuita.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium