/ lavocedialba.it

lavocedialba.it | 23 settembre 2019, 07:50

Carrù, la sfilata della sagra dell'uva salta... anzi no: grande entusiasmo per il corteo in città (FOTO)

Annullata il sabato, riorganizzato in fretta e furia la domenica mattina grazie ai social: l'evento ha riscosso ampi consensi

Carrù, la sfilata della sagra dell'uva salta... anzi no: grande entusiasmo per il corteo in città (FOTO)

È stata un'autentica corsa contro il tempo, tanto in senso cronologico quanto in riferimento alle bizzarrie climatiche di questo incipit d'autunno, ma l'obiettivo è stato centrato: la sfilata collegata alla sagra dell'uva di Carrù si è svolta regolarmente e ha riscosso ampi consensi.

Il ritorno dello storico evento sembrava rinviato al 2020, dal momento che, nella giornata di sabato, la Pro Loco e il Comune carrucese avevano deciso di comune accordo di annullarlo a causa delle infauste previsioni meteorologiche per l'indomani, allestendo una festa alternativa sotto l'ala Borsarelli. 

Domenica mattina, poi, la svolta repentina: cielo non così cupo e ottimismo crescente. In fretta e furia, grazie alla potenza dei social network, la sfilata viene riorganizzata e, nel pomeriggio, calamita l'attenzione di un buon numero di persone.

A calcare l'asfalto delle strade del capoluogo, i gruppi di Sant'Anna Avagnina, il Moro di Mondovì e la sua Corte, i "Bravòm", il gruppo di Carrù e il gruppo delle frazioni carrucesi, che hanno omaggiato i presenti con uva e vino.

A impreziosire il corteo, la presenza della reginetta dell'uva e delle sue damigelle e della banda musicale "Giovanni Alesina" di Carrù.

Bilancio più che positivo, dunque, per la settantaseiesima edizione della sagra dell'uva, che si conclude proprio quest'oggi, lunedì 23 settembre, dando appuntamento all'anno prossimo.

Alessandro Nidi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium