/ Cronaca

Cronaca | 18 settembre 2019, 08:37

Controlli straordinari dei Carabinieri di Saluzzo: 3 persone denunciate per ricettazione e 4 automobilisti colti in stato di ebbrezza

I militari hanno inseguito l’auto con a bordo 3 giovani rinvenendo, dopo la perquisizione, un attrezzo agricolo rubato qualche giorno prima a Lagnasco

I controlli dei Carabinieri

I controlli dei Carabinieri

Nei giorni appena trascorsi i Carabinieri della Compagnia di Saluzzo hanno eseguito diversi servizi finalizzati alla prevenzione e alla repressione dei reati contro il patrimonio, soprattutto ai danni di abitazioni isolate ed attività produttive del territorio.

I controlli, eseguiti con l’impiego di numerose pattuglie del Nucleo Operativo e Radiomobile e delle stazioni, si sono concentrati nell’arco serale e notturno e hanno interessato maggiormente i Comuni di Saluzzo, Verzuolo, Manta, Lagnasco e Revello.

In particolare, nella notte di domenica 15 settembre, una pattuglia dell’aliquota Radiomobile, nel percorrere un tratto di strada secondario del comune di Lagnasco, notava un’autovettura che procedeva nell’opposto senso di marcia a velocità sostenuta.

Dopo un breve inseguimento, l’auto veniva fermata ai confini con il comune di Scarnafigi; all’interno dell’abitacolo tre cittadini stranieri, un albanese e due lituani, domiciliati nel cuneese, tutti visibilmente agitati.

I militari, insospettiti dal loro atteggiamento, procedevano al controllo all’autovettura, e nel bagagliaio rinvenivano un grosso attrezzo agricolo di nuova fattura che i tre uomini dichiaravano appartenere ad un loro conoscente.

La versione fornita non convinceva i militari che per approfondire gli accertamenti accompagnavano in caserma i soggetti. Dopo alcune ore, emergeva che l’attrezzo agricolo era stato rubato nei giorni precedenti dall’interno di una rivendita del comune di Lagnasco.

Alla luce di tali risultanze i tre uomini venivano deferiti in stato di libertà per il reato di “ricettazione in concorso”, mentre la refurtiva veniva restituita al legittimo proprietario.

Sono tuttora in corso accertamenti finalizzati a verificare l’eventuale coinvolgimento dei tre indagati in analoghi recenti eventi delittuosi.

Infine, durante i numerosi controlli su strada eseguiti nelle fasce orarie serali e notturne 4 giovani automobilisti sono stati sorpresi alla guida dei rispettivi autoveicoli in stato di ebbrezza alcolica. I trasgressori sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria e, contestualmente, sono state loro ritirate le patenti di guida. In un caso è stato anche disposto il sequestro del veicolo in uso in ragione dell’elevato tasso alcolemico riscontrato.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium