/ Attualità

Attualità | 18 settembre 2019, 16:03

Alba, privati colpiti dal nubifragio del 5 settembre segnalino i danni in municipio

Modulo predisposto dalla Regione scaricabile sul sito del Comune. Si attende di conoscere l’esito della procedura per il riconoscimento dello stato di calamità

Alba, privati colpiti dal nubifragio del 5 settembre segnalino i danni in municipio

I cittadini che hanno subito danni durante il violento temporale del 5 settembre  scorso, possono segnalarli compilando il modulo B predisposto dalla Regione Piemonte per la “ricognizione del fabbisogno per il ripristino del patrimonio edilizio privato” e reperibile sull’home page del sito del Comune di Alba all’indirizzo www.comune.alba.cn.it/notizie in primo piano.

L’intesa ondata di maltempo del 5 settembre, con piogge torrenziali, temporali localmente molto violenti, grandinate e vento, ha causato allagamenti e detriti con notevoli danni al patrimonio pubblico e privato.

In attesa dell’eventuale emanazione di disposizioni regionali o governative sul riconoscimento dello stato di calamità naturale, è possibile presentare domanda dei danni subiti, compilando accuratamente il modulo firmato e completo della quantificazione attendibile del danno.
Modulo da consegnare all’Ufficio Protocollo del Comune di Alba, oppure da inviare tramite e-mail all’indirizzo: comune.alba@cert.legalmail.it, inserendo in oggetto “evento del 5 settembre 2019”.

La modulistica per la segnalazione dei danni è prodotta esclusivamente ai fini della ricognizione prevista dalla legislazione di protezione civile e non costituisce riconoscimento automatico di eventuali contributi per i danni subiti.

Si raccomanda di conservare eventuale materiale fotografico, video dei danni ed eventuali documenti giustificativi dei ripristini già effettuati, da presentare in caso vengano riconosciuti i risarcimenti.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium