/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 09 settembre 2019, 10:47

Con un escavatore sradicano bancomat dell'Ubi a Tarantasca e sfondano il muro dell'oratorio

Il furto questa notte intorno alle 2.30 nella centrale via Carletto Michelis. Indagini in corso da parte dei carabinieri

 

Con un escavatore hanno sfondato la vetrina della filiale Ubi Banca di Tarantasca e hanno sradicato il bancomat. Il fatto è accaduto nella notte fra domenica 8 e lunedì 9 settembre, nella centrale via Carletto Michelis.

Un assalto piuttosto rumoroso che ha svegliato i residenti. I ladri, nel fare la violenta manovra, hanno anche sfondato il muretto dell'oratorio antistante l'istituto di credito. Poi hanno caricato la cassaforte su un altro mezzo, abbandonando lì l'escavatore, e si sono dati alla fuga.

L'escavatore è stato posto sotto sequestro dai militari giunti sul posto: i carabinieri della stazione di Caraglio e i militari del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Cuneo.

Le indagini sono in corso. Al vaglio le telecamere di video sorveglianza, oltre agli accertamenti di natura tecnica e tradizionali per cercare di fare luce sull'episodio e risalire all'identità dei ladri.

Ancora da quantificare il bottino.

cristina mazzariello

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium