/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | 07 settembre 2019, 07:37

Cosa fare questo fine settimana in provincia di Cuneo? Da Vezza d'Alba a Bergolo, eventi e fiere per ogni gusto

Non mancano gli spettacoli e gli eventi culturali, come le iniziative solidali

Spettacolo di strada a Bra

Spettacolo di strada a Bra

Da Murazzano ad Upega, passando per San Rocco Castagnaretta e Vicoforte Mondovì, questi sono alcuni dei tanti appuntamenti organizzati in questo week end da Comuni e proloco.  Un elenco esaustivo delle manifestazioni in Provincia lo trovi sui siti www.cuneoholiday.com e www.langheroero.it

 

Fiere, enogastronomia e feste patronali

A Vezza d’Alba sabato 7 e domenica 8 settembre ci sarà la Fiera di Fine Estate, dedicata ai prodotti artigianali e agricoli. Sabato alle 16.00 presso il campo sportivo di via Salerio si disputerà il 1° Memorial Vignaioli Roerini “Fabio Pizzuto” a cui seguirà l’apericena. Domenica la manifestazione si aprirà alle 9.00 al campo sportivo, dalle 9.30 mercatino in Piazza Pietro Ferrero. In mattinata ci sarà anche l’esibizione del Gruppo Folklore del Roero. Alle 12.30 è in programma la gran braciolata mista (gradita la prenotazione), mentre il pomeriggio sarà dedicato ai piccoli con giochi e divertimenti vari. Alle 17.30 verranno liberati animali a cura del CRAS e del Museo Naturalistico del Roero. Info: https://www.facebook.com/ProLoco-Vezza-dAlba

 

A Montà d’Alba appuntamenti fino a lunedì 9, tra musica, sport e cucina tipica con “La Sagra di settembre”. Sabato 7 il programma propone uno degli eventi più attesi: le locande dei borghi, cena itinerante nel centro storico; seguirà alle 23, in piazza San Michele, il concerto della Shary band. Domenica 8, alle 15 sarà proposta un’altra novità assoluta, Street workout, passeggiata fitness per le vie e il verde del paese (il costo è di 15 euro). A coronare una festa caratterizzata da tanta buona musica, alle 22, in piazza San Michele, ci sarà il concerto del gruppo Time out che proporrà i maggiori successi degli 883. La sagra si chiuderà lunedì 9, con la tradizionale fiera allestita nel centro del paese. Info: https://www.facebook.com/pg/proloco.monta


Sabato 7 settembre a Murazzano è in programma la Festa della Luce, vigilia della Festa patronale della Madonna di Hal; alle 18.00 si celebrerà la Santa Messa nel Santuario, dalle 19.00 alle 2.00 le strade saranno illuminate dalle fiaccole e i principali monumenti saranno aperti con visite guidate gratuite; dalle 19.30 passeggiata gastronomica, tre band musicali in movimento, animazioni e giochi per bambini. Speciale apertura notturna della torre.

In caso di pioggia la festa sarà rimandata al giorno successivo.

Info e programma completo: http://www.comune.murazzano.cn.it/

 

A Bergolo nel fine settimana è in programma la manifestazione “I sapori della pietra” con eventi culturali, musica, fuochi d’artificio ed enogastronomia. Sabato 7, alle 19.30, ci sarà la cena per le vie del borgo accompagnata dalla musica di Monia Russo e seguita, alle 20.45, dallo spettacolo pirotecnico in musica per celebrare i 50 anni dello sbarco sulla Luna. Domenica 8, alle 10, sarà celebrata la Messa al Teatro della pietra, seguita dalla consegna dei premi Fedeltà alla Langa, Bergolo borgo di pietra e Residenza d’artista 2019 (dedicato alla forma e al suono della pietra di Langa). Nel pomeriggio, alle 16, sempre al Teatro della pietra, andrà in scena il concerto tenuto dalla scuola civica musicale cortemiliese Vittoria Caffa Righetti.

Info: https://www.facebook.com/probergolo/

 

Anche quest’anno nel secondo weekend di settembre Barolo sarà in festa per uno degli eventi più attesi dell’estate, la “Festa di Barolo” che celebra “il re dei vini” e la grande produzione gastronomica delle Langhe. Domenica 8 settembre, a partire dalle ore 11.00, strade e piazze saranno gremite dai banchi degli espositori e dalle postazioni d’assaggio della fiera. Da mezzogiorno in avanti, dietro pagamento di un ticket, si potrà consumare un vero e proprio pasto gustando le prelibatezze piemontesi, il tutto accompagnato dai vini prodotti dai viticoltori di Barolo. L’Itinerario del Gusto sarà rallegrato dalla Barot Band con musica e canti popolari e dall’Associazione Bella Idea, che intratterrà i piccoli con giochi e scenette.

Nella giornata sarà possibile visitare le Cantine Marchionali del Castello Falletti dove ha sede l’Enoteca Regionale del Barolo, il Museo del Vino (WiMu) ed il vicino Museo dei Cavatappi.

Info e programma completo: www.barolodibarolo.com e http://www.comune.barolo.cn.it

 

Domenica 8 settembre a Cherasco torna l'appuntamento con lo storico Mercato dell'Antiquariato e del Collezionismo. In tutto il centro storico, nelle vie, sulle piazze e sotto gli antichi portici, centinaia di bancarelle proporranno oggetti di ogni tipo, rigorosamente d'antan: dai mobili ai tessuti, dalle ceramiche ai libri, attrezzi da lavoro, lampade, stoviglie, giocattoli e tanto altro ancora. Tutto il centro storico sarà interdetto al traffico. Comodi ed ampi parcheggi gratuiti si troveranno a pochi passi dalle bancarelle. A disposizione ci sarà anche un'area camper attrezzata.  
La giornata del Mercato è occasione anche per una visita alla città, alle sue bellezze architettoniche, ai musei e alle mostre d'arte e per degustare le tante eccellenze enogastronomiche del territorio: Barolo, la salsiccia di Cherasco al Barolo, i dolci Baci di Cherasco, il formaggio de "L Cravè" e tanto altro ancora.

Si potrà anche visitare la sinagoga di via Marconi. Info: https://www.comune.cherasco.cn.it

 

Prosegue fino al 9 settembre a Bricco di Cherasco la Sagra dello gnocco fatto a mano. Sabato 7 settembre in tavola arriveranno gli gnocchi fatti rigorosamente a mano e si ballerà con Mike e i Simpatici. Domenica 8 settembre alle 9,30 è in programma la festa religiosa con la Santa Messa solenne in onore di San Grato e la processione per le vie della frazione con la statua del Patrono. Durante la celebrazione ci sarà la benedizione degli zaini. Parteciperà la banda musicale Mons. Calorio. Dalle 20,30 tutti a tavola dove tornano gli gnocchi, ma anche pesce e fritto misto. Alle 21,30 si ballerà con Sonia De Castelli. Nei giorni di festa a disposizione anche una ricca scatolata e un grandioso Luna Park. Le serate danzanti sono da ingresso libero.

Prenotazioni cene: 331 9898238, info: https://www.facebook.com/ProlocoBricco/

 

A Dogliani, con l'avvicinarsi della vendemmia, arriva l'ultimo appuntamento di “La Bella Estate”, rassegna enogastronomica ispirata all'opera pavesiana.

Per sabato 7 settembre, a partire dalle 18.30, i commercianti dell’ACA sezione Dogliani, hanno organizzato nel centro storico un percorso enogastronomico a tappe con musica, dal titolo “La Bella Estate”, omaggio alla fine della bella stagione sulla traccia delle parole suggerite dal libro di Cesare Pavese. L'evento coinvolgerà molti dei locali che hanno dato vita alla manifestazione, questa volta in un percorso itinerante che toccherà i vari punti del paese per vivere in spensieratezza nella patria del Dolcetto l'ultimo scampolo dell'estate in collina. Domenica 8 settembre dalle ore 10.00 e per tutta la giornata, torna lo Sport in Piazza, un evento che vedrà riunire le associazioni sportive di Dogliani e non, con possibilità da parte del pubblico di mettersi in gioco provando gli sport più convenzionali e quelli più curiosi, riscoprendo anche i giochi tradizionali. Info: http://doglianiturismo.com/settembre-dogliani/

Tornano a Neive i tradizionali festeggiamenti di settembre con importanti novità nella programmazione degli appuntamenti.
Domenica 8 settembre, dalle ore 9.30 del mattino si svolgerà la prima “Giornata del Benessere” che offrirà, nel centro storico del paese, attività olistiche, yoga, massaggi, oltre a mercato bio e "vegan food"; è previsto anche sport e sono in programma attività per i bambini;  dalle ore 11 e per tutta la giornata viene riproposto “Neive, Vino e…” curato dalla Bottega dei Quattro Vini, con forum e degustazioni di vini bio. Nel pomeriggio, dalle ore 15.30 e fino a sera, il “Neive Street Market” rappresenterà un’area di mercato con 20 stand con diverse merci e prodotti, oltre a street food, Dj set e musica live.

Info: http://www.comune.neive.cn.it e https://www.facebook.com/comuneNeive/

 

A Marene prosegue il Marene Fest, sabato 7 settembre, la “Cena tipica Emiliana” in programma per la serata sarà allietata dal “dj Leblanc e Roberto Neve”, che proporrà la musica più bella dagli anni ‘70 ad oggi. La Pro Loco ha in programma per domenica 8 settembre un’apericena in musica, a partire dalle ore 18, con aperitivi serviti presso il parco di Palazzo Galvagno, mentre sotto il Palafest è previsto il liscio (con ingresso a pagamento) con i “Roeri”. I festeggiamenti si concluderanno lunedì 9 settembre. Info: https://www.facebook.com/prolocoMarene2/

 

Questo fine settimana a Fossano si terrà il 7° Raduno degli Alpini della Piana Cuneese con numerosi appuntamenti.

Sabato 7 settembre, appuntamenti già dal mattino e, alle 17.30 verrà inaugurato il nuovo Monumento ai Caduti Fossanesi nella tragica ritirata di Russia con la partecipazione della Fanfara Valle Camonica da Boario Terme. Alle 19.00 è in programma il Rancio alpino con la Fanfara presso la sede del Gruppo Ana di Fossano. Alle 21.00 ci sarà il Carosello con la Fanfara Valle Camonica presso piazza Battuti Rossi e alle 24.00 verrà suonato il Silenzio.

Domenica 8 settembre alle 8.30 l’ammassamento presso l’area del Foro Boario, a seguire l’Alzabandiera e dalle 9.00 la sfilata. Seguiranno le allocuzioni delle autorità, la Santa Messa con il Coro Alpino di Cervere e l’ammainabandiera. Alle 18.00 si chiuderà la manifestazione.

Info e programma completo: www.comune.fossano.cn.it

 

L'estate non è ancora finita a Pian Munè di Paesana, con il rifugio a valle aperto tutti i giorni fino a questa domenica e il fine settimana fino all’8 dicembre. Seggiovia e rifugio in quota saranno aperti sabato e domenica ancora per questo week end, in particolare la seggiovia sarà operativa per il trasporto in quota dalle 9 alle 17. La baita in quota accoglierà i visitatori con piatti di polenta, taglieri e altre gustose proposte. Al rifugio a valle ce n'è per tutti i gusti, dallo sport al relax: gli amanti del ciclismo potranno scegliere la zona come punto di partenza per un giro in mtb, o come punto di arrivo per una pedalata su strada; per una giornata di pura adrenalina Liberty Duck Avventure propone voli biposto in parapendio, un'esperienza unica nello splendido scenario della valle Po. Spazio anche relax con le sdraio e al divertimento per i bambini con l’area giochi e gli itinerari adatti ai più piccoli come il bosco “La Trebulina” o la visita alla Cava Abbandonata.

Tutto condito da buona musica e dagli apprezzati manicaretti sformati dalla cucina, con piatti del giorno, polente e grigliata. Info e prenotazioni +39 328 6925 406 e http://www.pianmune.it/

 

Domenica 8 settembre a Lemma, frazione di Rossana è in programma la Sagra dedicata alla patata e ai prodotti biologici coltivati in montagna. Durante la giornata saranno presenti espositori locali e delle zone limitrofe, inoltre sarà possibile degustare menù a base di prodotti locali presso la Trattoria della Posta e presso L'antica Locanda. La Sagra sarà aperta alle 9.30, alle 15.00 musica occitana con i Lou Serpent e alle 15.30 la corale Voci del Tanaro.

Info: tel. +39 0175 64140, +39 349 4401 275 e https://www.facebook.com/prolocolemma2019/

 

A Lurisia nel fine settimana ci sarà la festa patronale del SS. Nome di Maria; sabato 7 alle 14 gara a bocce, alle 19” Corriamo per Lurisia… Insieme”, corsa-camminata non competitiva di circa 6 km con partenza alle ore 19 dal PalaTerme di Lurisia; iscrizioni dalle ore 17:30; iscrizione 12 € comprensivi di pacco gara con maglietta ricordo della manifestazione e pasta party; premi a sorteggio tra tutti i partecipanti. Domenica 8 settembre, alle 12,30 raviolata in piazza, piazzale PalaTerme (18 € bevande escluse), alle 17,30 processione solenne per le vie del paese, alle 18 Messa.  Info e programma completo: https://www.facebook.com/lurisia.insieme

 

A Vicoforte Mondovì, sabato, domenica e lunedì 9 settembre, in occasione della “Festa della Natività di Maria Santissima”, è in programma la tradizionale Fera ‘d la Madòna con circa 700 bancarelle che circonderanno il Santuario dalle 9 del mattino fino alle 19. È una delle fiere più grandi e frequentate del Piemonte, occasione di incontri e scambio con mostra mercato del bestiame, la fiera dei cavalli, piccoli animali, esposizione macchine agricole, auto e luna park.

L’area interessata oggi dalla Fiera ha uno sviluppo di circa 12 ettari su cui si riverseranno, nei tre giorni della festa, oltre 200.000 persone. 

Previste anche le cerimonie religiose: domenica 8 settembre alle ore 8.30 arrivo della processione votiva di Mondovì e Vicoforte. Alle ore 16 Messa in suffragio di tutti i benefattori defunti.

Un’imponente macchina organizzativa si muoverà anche dal punto di vista della sicurezza: per questo motivo verrà chiusa al traffico la statale 28, dalle 8 di sabato alle ore 22 di lunedì, così come l’area attorno al Santuario. Info: https://www.comune.vicoforte.cn.it

 

Questo fine settimana è' in corso la festa patronale del Santuario di Monserrato a Borgo San Dalmazzo, con appuntamenti ed iniziative che termineranno nel pomeriggio di lunedì 9 settembre.  Domenica 8 le iniziative inizieranno al mattino con le cerimonie religiose; dalle ore 9 mercatino dell’artigianato e mostra fotografica “Passeggiata partigiana” in collaborazione con Anpi di Borgo San Dalmazzo e Valli. Alle 12 è prevista la consegna della Costituzione ai diciottenni, alle 15: “Tra natura e fantasia”, laboratori per bambini (dai 4 ai 7 anni). Dalle ore 15.30 pomeriggio danzante liscio e occitano con le fisarmoniche della val Vermenagna, alle 16.30 ci sarà lo spettacolo Mago Budinì, alle 18 è prevista l’estrazione lotteria per il restauro tetto del Santuario, alle 19 la polentata e alle 21 in programma il concerto Monserrato Live Festival.

Info:  https://www.facebook.com/UfficioTuristicoBorgoSanDalmazzo/

 

Si svolgerà fino all'8 settembre la 92^ Sagra di San Sereno, con la Mostra Regionale Ortofrutticola “Città di Cuneo”, in frazione San Rocco Castagnaretta. L'evento trova la sua sede naturale nella zona degli Orti di Cuneo, area di produzione della "carota di San Rocco Castagnaretta", Prodotto Agroalimentare Tradizionale (PAT) e ormai da qualche anno simbolo della manifestazione.
Lungo viale San Sereno sarà esposto il meglio della produzione dell'annata agricola, il tutto in un unico padiglione coperto. Un posto speciale sarà riservato ai Consorzi di tutela: tra cui porro di Cervere, aglio di Caraglio, patata di Entracque, fagiolo Cuneo, mela rossa, patata piatlina e ciarda della Valle Grana. Lungo la via di accesso a piazzale Don Marro saranno sistemati i banchetti dei produttori agricoli, mentre via Demonte ospiterà una sorta di piccolo "museo" della tradizione agricola, con esposizione di attrezzature e macchinari d'epoca.
Tanti gli eventi a corollario della Sagra: sabato 7, nel pomeriggio sono previsti giochi e tornei. Alle 15.30, sul piazzale davanti alla chiesa, la cooperativa sociale Proposta 80 presenterà Ludobus, per stimolare a giocare come si faceva un tempo, con oggetti di legno. Alla stessa ora, sul piazzale della Repubblica, si terrà il secondo raduno nazionale “Vespa on the Roc”, con il Vespa Club di Cuneo e i “Miscelati” di San Rocco Castagnaretta. Alle 19 verrà aperto il banco di beneficenza; alle 20.30 celebrazione della Messa e processione con fiaccolata, animata dalla banda musicale cittadina “Duccio Galimberti”; in serata concerto Yoyo Band. Domenica 8, dalle 10 esposizione di auto e moto d’epoca; alle 15 musica con la Street band Prisma banda. Alle 15.30, l’Accademia dei giocatori insegnerà a divertirsi con vari giochi da tavolo; sul piazzale della chiesa, animazione e balli country. Alle 16, in via Aisone, il gruppo musicale “Gli amis d’- Steu” presenterà canzoni popolari con la corale. Dalle 17.30, al centro incontri, polentata. Alle 21 sul piazzale della media, musica coi QuartEna. Info: https://www.facebook.com/Sagra-di-San-Sereno

 

Si terrà fino al 14 settembre la festa patronale a Madonna dell'Olmo, frazione di Cuneo. Sabato 7 settembre dalle 19 cena a base di polenta, spezzatino e formaggio, prenotazioni entro mezzogiorno del giorno stesso. A seguire serata danzante con Luca Panama e intrattenimento musicale presso il Bar Giovani. Domenica 8 settembre dalle 9 il via alla “12 Ore di Sport” con tornei di beach volley, calcio a 5 e petanque. Alle 10 raduno ed esposizione di auto d'epoca in memoria di Beppe Dutto e di rapaci della Compagnia Majestic Falconry. Alle 15 spettacolo di falconeria, alle 18 Eucarestia seguita da processione per le vie della frazione. In serata pizza party e concerto dei “Samarcanda”, omaggio a De Andrè, Vecchioni e De Gregori.

Per prenotazioni ed iscrizioni rivolgersi all'edicola di Sara Vitali in via Venasca, oppure al Caffè della Battaglia in via della Battaglia. Info: https://www.facebook.com/ProLocoMdO

 

Spettacoli, eventi culturali e concerti

 

Sabato 7 e domenica 8 settembre le vie e le piazze di Bra diventeranno il palcoscenico per il festival “Di Strada in Strada” e per la festa nazionale del gioco itinerante “Ludobus Sì”. Da sabato è in programma il festival “Di strada in strada”, appuntamento con l’arte di strada: niente palchi, nessuna grande struttura, zero tribune, ma soltanto un cerchio in terra, l’artista al centro, il pubblico intorno, il “cappello” a ricompensare emozione e sorrisi. Dalle 19 alle 24 di sabato 7 settembre in via Pollenzo, via Audisio, via Cavour e via Vittorio andranno in scena i Diables e Karabassà, 30 artisti che si esibiranno in una suggestiva performance di fuoco itinerante, disegnando linee, curve ed incastri, tra giocolieri, mangiafuoco, illusionisti e atleti. In piazza Caduti per la Libertà, dalle 21.30 Mimo Chispa offrirà a grandi e piccini, in più repliche, il suo spettacolo esilarante fatto di illusioni ottiche, sorprese, finzioni, azioni e tanta immaginazione.
Domenica 8 settembre sarà una giornata (ore 10 - 19) dedicata in particolar modo a famiglie e bambini: il festival Di Strada in Strada sarà affiancato dalle giocose proposte della Festa nazionale del Gioco itinerante ‘Ludobus Sì’. A partire dalle 10 in Corso Garibaldi e piazza XX Settembre decine di ludobus provenienti da tutta Italia metteranno a disposizione di grandi e piccini il necessario per divertirsi. Info e programma completo su www.turismoinbra.it.

 

Questo fine settimana a Bra sono in programma anche i festeggiamenti del Santuario della Madonna dei Fiori; sabato 7 alle 21, presso la Chiesa della Santissima Trinità della Confraternita dei Battuti Bianchi, si terrà un concerto del Coro Polifonico “CantorInNote” di Torino.

Domenica 8, alle 10.30 solenne celebrazione presieduta dall’arcivescovo di Torino e dall’Ispettore dei Salesiani e alle 16 la processione guidata dal vescovo di Ivrea, che presiederà anche la Messa di chiusura alle 18. Info: https://www.facebook.com/SantuariodellaMadonnadeiFioriBra/

 

“Non si ricordano i giorni, si ricordano gli attimi” è il titolo del Pavese Festival 2019, la rassegna che ogni anno porta sulle colline di Santo Stefano Belbo i grandi interpreti della musica, dell’arte e della letteratura italiani. Sabato 7 settembre alle 17.00 la presentazione del libro Vincent Van Gogh, ipotesi di un delitto a fumetti e alle 21.30 il Concerto jazz. Domenica 8 settembre, alle 10.17 arriverà alla Stazione ferroviaria il treno storico che partirà da Torino Porta Nuova alle 7.44 ed effettuerà una fermata ad Asti. Info: www.fondazionefs.it

Alle ore 10.30 e alle 14.30 Performance di Daniela Febino e Collettivo Scirò, alle ore 17.30 Cristiano Godano dei Marlene Kuntz dialogherà con Alessandra Morra tra parole e musica.
Alle ore 21.30, in Piazza Confraternita Bastasse il cielo, il nuovo album di Pacifico, un viaggio tra ispirazione, creatività, musica e parole. Tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito. In caso di pioggia si terranno presso la Chiesa dei Santi Giacomo e Cristoforo. Il programma è suscettibile di variazioni. Info e programma completo: info@fondazionecesarepavese.it

 

A Fossano, sabato 7 settembre, da mattina a notte fonda, sarà possibile “respirare”, ballare e scoprire il tango argentino e le sue numerose valenze culturali. Si tratta della sesta edizione dell’evento “I cortili del tango”, patrocinato dalla Città di Fossano e dal Consolato argentino a Milano. Dalle 10 di sabato sino alle 5 del mattino seguente, via Roma, piazzetta Manfredi, piazzetta delle uova e le vie del centro storico saranno caratterizzate dai suadenti passi dei tangueros nelle milonghe organizzate per l’evento. Durante la giornata e la nottata si susseguiranno spettacoli, esibizioni di artisti, concerti... ci saranno il “tango itinerante di strada”, varie performance, stage, conferenze, presentazioni di libri e tanto altro.

Info e programma completo: https://www.visitfossano.it

 

Il Gruppo Storico del Saluzzese riproporrà sabato 7 e domenica 8 a Saluzzo la Rievocazione storica “Un giorno a Saluzzo accadde…”, allo scopo di far rivivere i fasti, la storia e le alterne vicende legate alla corte dei Marchesi di Saluzzo. La rappresentazione si svolgerà presso il parco di Villa Aliberti (parco Pietro Gullino) dove saranno allestiti gli accampamenti medievali da parte dei gruppi storici presenti; si potrà assistere a duelli di scherma storica, tornei di tiro con l’arco, momenti di giocoleria e danze medievali. Il sabato sera, dalle 21, il Gruppo Storico del Saluzzese farà rivivere una vicenda del glorioso passato della città ed in chiusura alla rievocazione si potrà assistere ad un grandioso spettacolo di fuoco. La domenica mattina ci sarà la messa officiata all’interno dell’accampamento medievale e nel pomeriggio la manifestazione proseguirà con il torneo di tiro con l’arco storico “Fontana della Drancia”. A seguire si terrà il carosello equestre con la partecipazione di una quindicina di cavalieri. Info: pagina Facebook Gruppo Storico del Saluzzese.

 

A Mondovì, la sera di sabato 7 settembre si svolgerà il tradizionale spettacolo pirotecnico “Feu dla Madona”. Il cielo della città si illuminerà di luci e colori per un affascinante spettacolo che terrà residenti e visitatori col naso all’insù a partire dalle 22.30. In attesa dello spettacolo, nell’area di Parco Europa, dalle ore 21 si svolgerà l’inedito spettacolo "Geria Trio", che vedrà insieme la verve istrionica di tre grandi mattatori con esperienze musicali diverse, ma stessa capacità di coinvolgere il pubblico: Attilio Ferrua, Gianpiero Gregorio e Filippo Bessone. In Piazza Maggiore, a partire dalle 20.30, si terrà la tradizionale distribuzione dei “Pan e persi” curata dell’Associazione “La Funicolare”, con l’intervento della Banda musicale della Città di Mondovì. Per la serata è prevista anche l'apertura straordinaria serale della Torre Civica del Belvedere dalle ore 20 alle ore 23, con possibilità di assistere allo spettacolo dalla sommità previa prenotazione presso l'Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica (posti limitati). In caso di maltempo lo spettacolo pirotecnico sarà rinviato alla sera successiva dell’8 settembre con il medesimo orario.

Info: www.comune.mondovi.cn.it

 

Ad Ormea nel fine settimana è previsto l’evento “La Fisarmonica nel cuore”, 3º raduno di fisarmoniche e fisarmonicisti in Alta Val Tanaro; sabato 7 settembre, alle 10,30 apertura della mostra “La musica nel cuore”, dalle 14 “Musica libera” per il borgo, alle 14,30 premiazione dei vincitori del concorso fotografico “La musica nel cuore”. Alle 16 al Nuovo Cinema Ormea ci sarà la presentazione del libro-cd sui fisarmonicisti piemontesi con brani suonati da Luca Zanetti (fisarmonica) e Fabio Banchio (pianoforte) che terranno un concerto alle 21 alla Sala Società Operaia. Domenica 8 settembre è anche in programma “Antiquariato del cuore”, mostra mercato nel centro storico, dalle 9 alle 19; proseguirà la manifestazione “La Fisarmonica nel cuore”, dalle 10, “Musica libera” per il borgo”, alle 15,30 gran concerto finale, alle 18,30 merenda sinoira

Tutte le manifestazioni sono a ingresso libero. Info: https://www.comune.ormea.cn.it

 

A Upega nel fine settimana è in programma “UFF – Upega Folk Festival”, festival di musica occitana e non solo che radunerà centinaia di appassionati di musica e danze folk in uno dei luoghi più suggestivi della Valle Tanaro. Concerti e campeggio saranno totalmente gratuiti.

Numerose anche le attività collaterali proposte durante il festival: da stage di danza e di strumenti tenuti dai musicisti del festival al teatrino dei burattini e altre attività per i più piccoli, fino all'incontro sulla pastorizia con la scrittrice e allevatrice Marzia Verona, in collaborazione con la rassegna CamminaLibri.

Info presso Locanda d'Upega e https://www.facebook.com/upegafolkfestival

 

Sabato 7 settembre a partire dalle ore 18, presso l’area spettacoli della borgata Paraloup in Valle Stura, anteprima del Nuovi Mondi Festival 2019 con l’inedito unplugged in quota dei Marlene Kuntz “Bella ciao”, che si racconteranno intervistati da Diego De Silva e proporranno al pubblico pezzi acustici e una nuova originale versione del noto canto popolare “Bella ciao”.

L’unplugged gratuito dei Marklene Kuntz è prenotabile con degustazione obbligatoria sul sito www.eventbrite.it al costo di 15 euro. La degustazione dei prodotti di Valle Stura Experience e vini autoctoni delle Langhe vuole rendere l’evento intimo e speciale per coloro che parteciperanno.

In caso di cattive condizioni meteorologiche l’evento si svolgerà presso la sala polifunzionale del Comune di Valloriate.  Il punto di accoglienza per partecipare all’evento sarà allestito al pianoro del Chiot Rosa di Rittana. Per cenare al Rifugio Paraloup (menù speciale a 25 euro, bevande escluse) è necessario prenotare telefonando al 346/3085025.  

Il programma completo e aggiornato si può trovare sul sito www.nuovimondifestival.it o https://www.facebook.com/nuovimondifestival/

 

Iniziative solidali

Ad Alba Piazza Duomo è pronta ad accogliere gli amanti dei cruciverba per uno scopo benefico. Domenica 8 settembre, dalle 21, Planet Party proporrà un’iniziativa curiosa che trasformerà la piazza in un cruciverba dal vivo, con tre squadre di tre elementi pronte a sfidarsi per riempire tutte le caselle e aggiudicarsi i premi in palio (montepremi fino a 1000 euro e altri premi minori). Ad accompagnare la serata, la musica e le voci di Renato Casti, Luigi d’Alba, Raffaella Chiarle, Giuliano Rigo, Bruno Roggero e Barbara Uhl. La serata sarà a offerta libera e il ricavato dell’evento verrà destinato alla Collina degli Elfi di Craviano, che si occupa di assistere i bambini reduci da una terapia oncologica e le loro famiglie. Info: https://www.facebook.com/lacollinadeglielfi

 

Sabato 7 settembre a partire dalle ore 9 allo stadio “Paschiero” di Cuneo è in programma la prima edizione del trofeo Over 50 di calcio a 11 “Città di Cuneo”. Il torneo è intitolato alla memoria di Massimo Migliore, l'indimenticato “Mittu”, ex attaccante tra le altre di Cuneo, Pedona, Busca e Nizza Millefonti scomparso prematuramente nell'estate del 2017. L’evento è organizzato dal Comitato Football Club Over 50 Provincia Granda; parteciperanno squadre provenienti da Novara, Torino, Sanremo, Robbio e Bricherasio. Durante la giornata sarà attiva una raccolta fondi a favore dell'associazione di volontariato “Dynamo Camp”, che si occupa di organizzare iniziative ed attività per i bambini affetti da malattie gravi o croniche. Il torneo prenderà il via alle ore 9, alle 13 le premiazioni finali. Per informazioni e iscrizioni contattare Ezio Dho (3333500607), Alfio Baudino (3665940123), l'indirizzo mail over50chiusapesio@gmail.com oppure consultare il sito www.over50footballcuneo.it.

 

Domenica 8 settembre a Cuneo prenderà il via alle ore 9,30 con partenza dall’ingresso dell’Ospedale Santa Croce in via Bassignano. la terza edizione di “Passi in salute”, la camminata non competitiva di circa 8 chilometri, che si snoderà in un percorso tra l’ospedale Santa Croce e il Carle (andata e ritorno). Tre gli obiettivi fondamentali che si prefigge l’evento: creare aggregazione tra personale sanitario e cittadini, migliorare la salute facendo sport e soprattutto raccogliere fondi per finanziare l’attività del “Trauma Center” dell’ospedale.  Info: www.ospedale.cuneo.it

 

 

La Comunità Minori Emmanuele, servizio storico della cooperativa Sociale Emmanuele, aperta nel 1990 per rispondere al bisogno di accoglienza di minori in condizione di disagio sociale del nostro territorio, invita sabato 7 settembre al consueto appuntamento annuale con il “Pranzo degli amici e dei vicini”. L’appuntamento è previsto per le ore 12.30 presso l’area verde della comunità minori in via Fontanelle 6 a Cuneo, frazione San Rocco Castagnaretta.

L’iniziativa, ormai una tradizione che viene ripetuta da 5 anni e ha sempre destato interesse e partecipazione, si colloca all’interno dei festeggiamenti di San Sereno della frazione di Cuneo in cui è collocata la Comunità. Il pranzo vuole essere un’occasione per incontrare e ringraziare vecchi e nuovi amici della comunità e della cooperativa, che negli anni hanno sostenuto con il volontariato e con il proprio tempo il progetto, ma anche un’occasione di apertura e conoscenza della struttura al territorio. Per avere informazioni o prenotarsi è possibile contattare la Comunità Emmanuele al numero 0171/344262 o al cellulare 3285436036.

Per domenica 8 settembre a Novello, alle ore 14,30, il Rotary Club di Alba dà appuntamento per la camminata non competitiva organizzata in memoria del dottor Salvino Camera; il ricavato servirà a sostenere la Scuola infermieri dell'Ospedale di Wamba, a circa 300 km da Nairobi. La quota di partecipazione è di euro 20. Il ritrovo sarà al piazzale del campo sportivo all'ingresso di Novello. 

Al termine è prevista l’Apericena organizzata con la collaborazione della Pro loco di Novello. L'iniziativa è stata sostenuta nel corso di questi anni dalla Fondazione Ferrero e dal Rotary Club di Alba. Informazioni e prenotazioni: alba@rotary2032.it Ezio Porro (Presidente Rotary Club di Alba) 335 679 2168 Roberto Reggio 335 8097325) e www.rotaryalba.org/memorial-salvino-camera-8-settembre-2019

 

Sportabili, sodalizio che dà oggi la possibilità a oltre 250 persone con disabilità di vivere le emozioni dello sport in tredici discipline diverse, per la mattina di domenica 8 settembre ha organizzato una corsa e camminata non agonistica, che prende il titolo “Sportabili in movimento”. L’evento, aperto a tutti, si terrà a Roddi con ritrovo e iscrizione dei partecipanti nel piazzale in via Cavallotto a partire dalle 8.30, e partenza alle 10 dal lago roddese San Vito, che si trova a circa mezzo chilometro di distanza. Sono previsti due percorsi differenti: 9,5 chilometri per i più allenati e due chilometri alla portata di tutti. Il tracciato sarà prevalentemente pianeggiante e all’arrivo ci saranno le premiazioni e a seguire aperitivo per tutti gli iscritti; ai partecipanti sarà consegnato inoltre un pacco gara con alcuni gadget. Al fine di agevolare l’organizzazione, per i gruppi è consigliata la preiscrizione, che si effettua contattando la segreteria di Sportabili al numero 366-99.43.748 o scrivendo a info@sportabilialba.org.

Altre info: http://sportabilialba.org/ e https://www.facebook.com/sportabilialbaonlus/

 

Bruna Aimar

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium