/ Al Direttore

Al Direttore | 02 settembre 2019, 18:41

Alba, centro storico ostaggio di writer e piccioni: "Situazione intollerabile, il Comune intervenga" (FOTO)

"Non bastavano schiamazzi e muri imbrattati. Da mesi camminiamo in mezzo agli escrementi ormai incrostati senza che nessuno intervenga. E questo a pochi metri da uno degli asili più frequentati della città"

Alba, centro storico ostaggio di writer e piccioni: "Situazione intollerabile, il Comune intervenga" (FOTO)

Riceviamo e volentieri pubblichiamo.

Gentile direttore,
scrivo al suo giornale per segnalare l’intollerabile l’acuirsi dei seri problemi di decoro e igiene urbana che da tempo interessano purtroppo la zona nella quale risiedo con la mia famiglia.

L’area è quella di vicolo Provvidenza, pieno centro storico, strada che collega via Accademia con via General Govone. Per chi non fosse pratico, parliamo della zona immediatamente alle spalle del Teatro Sociale e sulla quale si affaccia anche il giardino esterno della Scuola Materna e Asilo Nido "Città di Alba", a pochi passi dagli ingressi del cortile della Maddalena e dell’istituto musicale "Lodovico Rocca".

Un ambito se vogliamo di particolare pregio urbanistico, ma che da alcuni anni e negli ultimi mesi in particolare deve fare i conti con alcune problematiche non propriamente secondarie.

La prima – se vogliamo la meno fastidiosa – riguarda la costante presenza di alcuni gruppi di giovani e giovanissimi, che hanno evidentemente eletto a loro luogo di ritrovo l’area esterna prossima al Teatro Sociale.

Nulla di male, se non fosse che, oltre a ricorrenti schiamazzi anche notturni, tale presenza si accompagna al periodico imbrattamento dei muri perimetrali delle abitazioni affacciate sul vicolo, compresa la nostra, con scritte e disegni che peraltro lasciano alquanto a desiderare in quanto a genio artistico, e che costano ai residenti svariate migliaia di euro ogni qualvolta gli stessi privati si trovino a voler riportare una parvenza di decoro sugli intonaci delle proprie case.

L’altro problema, a mio giudizio più grave ancora, riguarda la situazione di scarsa igiene indotta dall’indisturbato prolifere di colonie di piccioni, volatili che negli ultimi mesi si presentano in concentrazioni mai viste prima.

Una vera e propria invasione la cui presenza è testimoniata ormai dalle vere e proprie incrostazioni di escrementi ben visibili ai diversi angoli del vicolo, in un contesto nel quale la pulizia delle strade o non viene fatta, oppure si rivela ormai del tutto inefficace.

Una situazione spiacevole, insomma, sicuramente poco decorosa e secondo il mio parere ai limiti di quanto accettabile in termini di igiene e salute pubblica, tanto più considerando che, come accennato, sulla strada si affacciano i locali e gli spazi aperti di uno degli asili più grandi e frequentati della città.

Ho già segnalato la cosa all’attenzione degli uffici comunali, ma finora senza successo, purtroppo. Spero che con questa mia e col vostro aiuto tale problematica venga finalmente presa in considerazione da chi è deputato a farlo.

Lettera firmata,
Alba

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium