/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | 14 agosto 2019, 13:00

Casteldelfino, la Sagra del Miele e tanti appuntamenti protagonisti fino al 25 agosto

La kermesse entra nel vivo da giovedì 15 agosto e prosegue fino al 25 agosto, con il suo culmine nel weekend in arrivo, il 17 e 18 agosto con l’apertura della Sagra del Miele

Casteldelfino, la Sagra del Miele e tanti appuntamenti protagonisti fino al 25 agosto

Da oltre 30 anni l’appuntamento della Sagra del Miele e delle piante officinali del Comune di Casteldelfino sono un riferimento fisso sia a livello qualitativo che commerciale della provincia di Cuneo.

Per via della crescente crisi del miele e delle fioriture in valle, sempre più produttori sono spinti a collocare in zone incontaminate come le nostre montagne le arnie affiancandole a quelle degli abituali ed esperti apicultori locali.

È per questo che l’ottima produzione che ne deriva non rimane a lungo sugli scaffali che propongono,in bella mostra durante le giornate di sabato 17 e domenica 18 agosto, le varietà più delicate o più gustose, opportunamente distribuite nel Padiglione Miele presso le Casermette di Casteldelfino.

Il miele di montagna e le piante officinali coltivate nella vallata danno garanzia di prodotti naturali lontani dalle problematiche dell'agricoltura intensiva e garantiscono agli apicultori buoni redditi.

Durante la Fiera espositiva saranno presenti gli espositori tipici che, uniti ai negozi del Chemin Royal all'interno del paese, renderanno come consuetudine questo appuntamento commerciale e promozionale di grande rilievo valligiano. Ma Casteldelfino in agosto non è solo Sagra del Miele.

A partire da giovedì 15 agosto, nella cui serata si esibirà Sonia dei Castelli. Venerdì 16 alle ore 21 serata occitana "Bon viatge Degio" con i Lou Serpent e la cantante francese Zina, presso le Casermette. Ingresso libero. Si potrà poi partecipare alla Grande Polentata di sabato 17, o divertirsi con la Desperados Band itinerante fra le vie del paese, oppure scoprire le perle del Borgo con la Visita guidata di martedi 20 agosto, e ancora partecipare ai balli occitani con il gruppo musicale Pitakass e salutare l’estate con il grande Pranzo comunitario del 25 agosto.

Potere trovare qui sotto il programma completo.

Comunicato stampa

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium