/ Economia

Che tempo fa

Cerca nel web

Economia | 31 luglio 2019, 18:26

La Camera di commercio di Cuneo a fianco delle imprese

Attraverso iniziative e bandi promozionali, l’ente camerale restituisce alle imprese quasi l’intero gettito del diritto annuale, stimato in euro 7,17 milioni di euro

La Camera di commercio di Cuneo a fianco delle imprese

In occasione dell’aggiornamento del Bilancio 2019, la Camera di commercio di Cuneo si conferma, ancora una volta, tra gli enti più virtuosi del nostro Paese e destina alle imprese, attraverso iniziative e bandi promozionali, ulteriori risorse derivanti dai risparmi dell’esercizio precedente.

A livello annuale ammontano così a 6,3 milioni di euro gli oneri sostenuti dall’ente camerale a favore delle imprese e dell’economia provinciale.

“Le iniziative e i bandi promozionali a cui la Giunta camerale oggi ha dato il via, dopo quelli presentati nei primi mesi dell’anno, sono il miglior testimone di una efficiente gestione, che ha visto negli anni il nostro Ente al fianco delle imprese, in particolare laddove il supporto e il sostegno risultano determinanti per la realizzazione di investimenti o per intraprendere il percorso verso l’innovazione e la digitalizzazione – ha commentato il presidente Ferruccio Dardanello –. In queste operazioni il personale degli uffici camerali ha saputo dare concretezza e rendere accessibili alle imprese le tante opportunità che ci siamo impegnati a porre in essere”.

I dati che emergono dalla gestione dell’Ente attestano risultati positivi, pur nel difficile frangente di riduzione delle risorse determinato dalle normative in vigore dal 2014 e di una progressiva e costante riduzione dell’organico, che nel quinquennio ha determinato una contrazione di 300mila euro delle spese del personale.

Ammontano a 700mila euro le ulteriori risorse destinate in sede di aggiornamento del bilancio al finanziamento dei nuovi bandi, che vanno ad aggiungersi ai 2 milioni di euro stanziati a inizio anno. Relativamente alle nuove risorse, ben 400mila sono destinati a bandi per sostenere l’innovazione digitale delle imprese, facilitarne la presenza sul mondo di internet, la capacità di tutela dei segni distintivi e di qualificazione attraverso certificazioni volontarie e le strategie di marketing.

Ulteriori 200mila euro vanno ad integrare i bandi a sostegno degli investimenti realizzati dalle imprese a fronte di finanziamenti bancari in collaborazione con i Confidi, mentre 100mila euro incrementano lo stanziamento per sostenere il commercio di prossimità e le iniziative realizzate dai centri commerciali naturali in questo ambito, di particolare interesse per le economie dei centri urbani e montani, che proprio in questi mesi sono protagoniste nella campagna promozionale finanziata dalla Camera di commercio e realizzata in collaborazione con Uncem “compro in valle, il mio paese vivrà” e “compro in Alta Langa, il mio paese vivrà”.

I nuovi bandi saranno nei prossimi giorni pubblicati sul sito camerale www.cn.camcom.it/bandi

comunicato stampa

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium