/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 16 luglio 2019, 16:32

Scuola, Eurostat non ha dubbi: meno del 20% dei piemontesi possiede una laurea

I dati si riferiscono allo scorso anno; la media europea è del 32,3%: il Lazio è l'unica regione italiana

Foto generica - da Pixabay

Foto generica - da Pixabay

In medio stat virtus, dicevano alcuni. Ma non sempre è così: anzi, di sicuro non è il caso della classifica realizzata da Eurostat sulla percentuale di popolazione europea (tra i 15 e i 64) dotata di una laurea riconosciuta.

Come indicato dall’infografica de IlSole24Ore, i dati raccolti fanno riferimento al 2018 e vedono la media generale europea attestarsi sul 32,3% della popolazione presa in esame.

Un valore che non vede però un’omogeneità territoriale in quanto “il sud” del continente fa registrare praticamente nella propria totalità valori al di sotto della media.

Discorso analogo per il Belpaese, dove nessuna regione – tranne il Lazio (che si attesta al 25%) - ha fatto registrare dati superiori alla media europea.

Nello specifico il nostro Piemonte si attesta su una percentuale di popolazione laureata del 19,30%, ugualmente lontana dall’expoloit laziale e dal fanalino di coda della classifica europea, la regione ceca del Severozapád (13,10%). Ma molto più distante dalla media generale.

Un dato senza dubbio su cui riflettere, in attesa dei dati relativi all’anno attualmente in corso.

sg

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium