/ Al Direttore

Che tempo fa

Cerca nel web

Al Direttore | 16 luglio 2019, 13:57

"Qual è l’indirizzo della nuova Giunta regionale sulla riapertura al servizio commerciale sulla linea ferroviaria Asti – Alba?"

Riceviamo e pubblichiamo dall'associazione Ferrovie Piemontesi AFP

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Il recente Piano regionale della mobilità e dei trasporti elaborato dalla Regione riporta i flussi degli spostamenti e la loro concentrazione su alcuni assi fondamentali come Asti – Alba, direttrice su cui insistono un’arteria autostradale incompleta e una linea ferroviaria sospesa nel 2012 per problemi infrastrutturali in una galleria (la cosiddetta “Ghersi”).

Proprio in merito alla linea ferroviaria Asti – Alba è stato formulato dall’Agenziadella Mobilità Piemontese uno studio relativo a possibili scenari di riaperturacomprensivo delle risorse necessarie all’esercizio, mentre RFI ha quantificato le risorse da reperire per i lavori nella galleria Ghersi.

Inoltre la Regione Piemonte ha stilato un protocollo con RFI ed enti locali (http://www.regione.piemonte.it/governo/bollettino/abbonati/2017/46/attach/dgr_05811_900_20102017.pdf)per la riapertura al servizio commerciale della linea, prevedendo in primis la riapertura della tratta Asti – Castagnole Lanze e quindi della sua naturale prosecuzione Castagnole delle Lanze - Cantalupo - Alessandria.

Purtroppo tale riapertura non ha avuto seguito per presunta indisponibilità di materiale rotabile diesel da parte di Trenitalia.

Vista la notevole importanza del treno per gli spostamenti di pendolari, studentie turisti, anche in chiave di valorizzazione turistica del territorio “Langhe-Roero - Monferrato” insignito del riconoscimento quale Patrimonio dell’umanità Unesco, questa Associazione domanda al Presidente della Regione Piemonte e all’Assessore competente quale sia l’indirizzo della nuova Giunta regionale in merito alla riapertura al servizio commerciale sulla linea ferroviaria Asti – Alba.

Associazione Ferrovie Piemontesi AFP

lettera firmata

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium