/ Eventi

Eventi | 14 luglio 2019, 14:40

Musica aperta al mondo: tornano i concerti della rassegna estiva di Dogliani

Il 19 luglio si esibirà Simona Colonna

Foto tratta dal sito www.simonacolonna.it

Foto tratta dal sito www.simonacolonna.it

Ritorna venerdì 19 luglio l’appuntamento musicale con “Dogliani open sounds – Musica aperta al mondo”, piccola rassegna estiva, che mescola artisti e generi, proponendo una visione aperta (open) di suoni (sounds) e musicalità provenienti da vari luoghi del mondo.

I concerti si svolgono nell’affascinante area del Belvedere di Dogliani Castello, stupendo ricetto medievale nella parte alta del paese, dove si può apprezzare il panorama, ma anche la straordinaria acustica, grazie alla conformazione di raccolto anfiteatro.  

Il secondo appuntamento, venerdì 19 luglio alle ore 21, vedrà esibirsi Simona Colonna, artista di fama internazionale nel panorama della worldmusic e del folk e jazz.

La voce di Simona Colonna, accompagnata dal suo violoncello, si snoda attraverso i brani eseguiti come i quadri di un abile cantastorie che riempie il suono di sfumature folk proprie della world music. Il lavoro discografico presenta brani sia italiano che in piemontese. Le canzoni sono il “canale” che Simona utilizza per raccontare le sue emozioni attraverso la vita e i destini delle sue creature, a volte fantastiche e a volte reali.

“Attraverso la mia voce - spiega Simona - accompagnandomi con Chisciotte (il nome che ho dato al mio violoncello), racconto la musica e le tradizioni della terra dalla quale provengo. Nel percorso musicale si incontrano personaggi diversi tra loro e ognuno con la sua storia racconta il proprio vissuto gioioso o disperato che sia. Le canzoni che ho composto sono il “canale” per raccontare le mie emozioni attraverso la vita e i destini dei miei personaggi.”

I concerti, organizzati dal Comune di Dogliani sotto la direzione artistica del maestro Edoardo Bellotti, sono realizzati in collaborazione con il gruppo Castello c'è e con il sostegno della BAM, Banca Alpi Marittime, la Fag, l’EGEA e la Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo.

In caso di maltempo i concerti si svolgeranno presso il Teatro Sacra Famiglia.

Ingresso libero.


comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium