/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 13 luglio 2019, 20:51

Doppio intervento dell’elisoccorso per due malori in alta Valle Po: uno poco sotto la cima del Monviso, l’altro al rifugio Quintino Sella

Sul Re di Pietra è stato recuperato un alpinista originario di Torino. Al Sella invece era presente un medico, che ha monitorato il paziente, sperando che le sue condizioni di salute migliorassero autonomamente. Ciò non è avvenuto e si è rivelata quindi necessaria l’evacuazione con l’elicottero

Immagine di repertorio - Foto Nicolò Bertola

Immagine di repertorio - Foto Nicolò Bertola

Doppio intervento dell’elisoccorso, quest’oggi (sabato) sul massiccio del Monviso.

In mattinata, pochi metri sotto la cima del Monviso, un alpinista originario di Torino ha accusato un malore. È intervenuta l’eliambulanza dell'emergenza sanitaria, che, dopo il recupero dell’uomo, lo ha trasportato al Dipartimento di emergenza ed accettazione dell’ospedale Santissima Annunziata di Savigliano.

Nel tardo pomeriggio, invece, l’elisoccorso è tornato in azione per il recupero di un escursionista al rifugio Quintino Sella. Anche in questo caso l’alpinista è stato colto da malore, con alcuni problemi di salute di natura cardiologica.

Sul posto era presente un medico, che ha gestito la situazione in un primo momento, monitorando il paziente e sperando che le sue condizioni di salute migliorassero autonomamente. Ciò non è avvenuto e si è rivelata quindi necessaria l’evacuazione con l’elicottero.

Entrambi gli interventi sono stati risolti dal tecnico di Soccorso alpino presente sull’elisoccorso. Non c’è stato quindi bisogno del supporto delle squadre a terra della stazione di Crissolo, che comunque sono state prontamente allertate.

Nicolò Bertola

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium