/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | 11 luglio 2019, 07:33

A Cherasco torna "Suoni dalle colline": spazio a musica, paesaggio e convivialità

Appuntamento giovedì 18 luglio, alle 21

A Cherasco torna "Suoni dalle colline": spazio a musica, paesaggio e convivialità

"Suoni dalle colline", la rassegna estiva che unisce la grande musica con il paesaggio, la bellezza della convivialità, l'ospitalità e che si sviluppa in palcoscenici suggestivi tra Langhe e Roero, giovedì 18 luglio 2019, alle 21, arriva a Cherasco.

L'appuntamento, organizzato in collaborazione con il Comune di Cherasco, Cherasco Eventi e Gusta Cherasco, è nel cortile di Palazzo Gotti di Salerano, sede del museo civico Adriani. A deliziare con musica e canto saranno il controtenore Maurizio Di Maio e l'Apulia Cello Ensemble.

Il programma è ricco e vario e spazia da Vivaldi a Caccini, Mozart, Händel, Verdi, Rossini e altri grandi della Classica. Maurizio Di Maio vanta un curriculum di tutto rispetto: giovanissimo, all'età di 15 anni, inizia i suoi primi passi artistici con la musicista ed insegnante Mariagrazia Fontana che lo sceglie come una delle voci soliste del suo coro gospel. Nascono le prime collaborazioni televisive per Rai e Mediaset e con produzioni discografiche come corista.

Di Maio prosegue gli studi e inizia ad approfondire il teatro musicale, ritrovandosi sul palco di noti musical. Perfeziona la tecnica vocale e canto barocco ed incide il suo primo album discografico per Warner Music Italy e Inri Classic interpretando le più belle arie barocche unendole all'immaginario elettronico europeo.

A Cherasco si esibisce con l'Apulia Cello Ensemble, un gruppo formato da musicisti vincitori di vari concorsi, prime parti in varie orchestre italiane, docenti di Conservatori, attivi da anni sia in campo solistico che in quello della musica da camera con una intensa carriera concertistica che li ha visti esibirsi per le più importanti istituzioni in Italia e all'estero.

«È con orgoglio che ancora una vota ospitiamo questa importante rassegna - commenta il sindaco Carlo Davico - che unisce le tante bellezze, quella della musica classica, del paesaggio, delle eccellenze. È un appuntamento che ben si inserisce nel nostro calendario di eventi dove viene privilegiata sempre la qualità».

Dopo il concerto ci sarà un brindisi con i prodotti di Gusta Cherasco.

L'ingresso è libero.

comunicato stampa

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium