/ Curiosità

Che tempo fa

Cerca nel web

Curiosità | 11 luglio 2019, 18:02

A Bra si fa sport tra la natura, perché l’esercizio fisico non va mai in vacanza

Giardini della Rocca e area verde in zona Madonna dei Fiori (e non solo) sono una palestra green

A Bra si fa sport tra la natura, perché l’esercizio fisico non va mai in vacanza

  Dato che la forma fisica ha un suo gran perché, in estate a Bra lo sport si fa anche tra la natura.

Non solo ai Giardini della Rocca. Una palestra verde è viva e pulsante soprattutto in viale Madonna dei Fiori, precisamente nel parco denominato “Atleti Azzurri d’Italia”. L’area è a disposizione degli sportivi, molti dei quali (se l’effetto serra permette) all’alba o al tramonto corrono sulla pista dedicata e tengono delle sessioni di aerobica in una zona fresca, all’ombra degli alberi, a fianco del noto Santuario mariano. Ma non basta. Per renderne piacevole la fruizione a residenti e turisti, ecco un’area con panchine utili a trascorrere una giornata all’aperto e magari rifocillarsi con un bel pic-nic. Pista ciclabile, fontanelle, spazio giochi per bambini, completano l’offerta per chi non vuole perdere il contatto con se stesso. Insomma, l’esercizio fisico non va mai in vacanza e, se la città si svuota, le opportunità davvero non mancano.

Mentre al mare impazzano calcetto e beach volley, versione light ovviamente, sotto la Zizzola è tempo di praticare attività dai benefici concreti e molteplici. Il caldo fa perdere liquidi, sali minerali, ma anche l’equilibrio interiore. Lo yoga è la soluzione migliore per sciogliere le tensioni e tornare in pista. Bastano un tappetino, acqua in bottiglia, abbigliamento comodo e il gioco è fatto.

Per smaltire le calorie dei gelati di troppo, una bella pedalata è la soluzione del problema. Se la Graziella della zia è poco virile, la risposta è quella mountain bike che da anni prende polvere in garage. Linea perfetta e mozzafiato con Pilates: si esce di casa con gli amici; ci si cambia; si fa un po’ di esercizio e si cerca di restare in forma avvantaggiandosi di una disciplina super armoniosa, grazie a cui imparare l’importanza di una corretta respirazione. Googlare per credere!

Silvia Gullino

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium