/ Eventi

Eventi | 09 luglio 2019, 17:00

È iniziato il nuovo anno del Rotary Club Genova San Giorgio

Nella splendida cornice dell’Hotel Bristol di Genova, il presidente Agostino Banchi ha presentato i programmi e le linee guida del suo club ai soci e alla stampa

Agostino Banchi, Annamaria Gancia, Gianmichele Gancia, Dimitri Androulidakis

Agostino Banchi, Annamaria Gancia, Gianmichele Gancia, Dimitri Androulidakis

Nella splendida cornice dell’Hotel Bristol di Genova, il presidente Agostino Banchi, 47 anni e amministratore di una società di software, ha presentato i programmi e le linee guida del suo club ai soci e alla stampa.

Il programma proposto da Banchi coadiuvato dal Consiglio Direttivo ruota attorno all'indispensabile fulcro che muove lo spirito rotariano: amicizia, servizio, condivisione e partecipazione.

Il suo motto è “la forza del nostro club non sono io, ma tutti noi".

Una bandiera che si trasforma in invito, per i soci, alla viva partecipazione ai progetti, all'apporto gradito di idee, proposte e consigli mirati ad arricchire, in forza ed efficacia e in innovazione, tutte le attività a beneficio della società.

Se tu hai una mela, e io ho una mela, e ce le scambiamo, allora tu ed io abbiamo sempre una mela ciascuno. Ma se tu hai un’idea, ed io ho un’idea, e ce le scambiamo, allora abbiamo entrambi due idee" - George Bernard Shaw -.

I progetti su cui verrà incentrato il mandato di Banchi sono principalmente tre:

Progetto Weekend, per la consapevolezza sull’autismo; progetto Plastic free Waters; progetto Cultura Digitale.

Le iniziative avranno inizio ‪il 12 luglio, e riguarderanno quest'ultimo, il tema digitale, con una interessantissima Lectio Magistralis del dott. Federico Garaventa su ‘ blockchain: il nuovo paradigma tecnologico’.

Seguirà il 14, nella splendida cornice dei parchi di Nervi, un Gala di danza con Sabrina Brazzo e Andrea Volpintesta Jas Art Ballet, che verrà offerto gratuitamente, dai Rotary genovesi e dal Comune di Genova, alla cittadinanza.

Concluderà gli eventi prima della pausa estiva l’imperdibile ‘festa di mezza estate’ con tutti gli amici del club presso ‘Le Carillon’ a Portofino ‪il 19 Luglio.

Nella fantastica spiaggia di Paraggi, insieme agli amici della ProRecco, verranno descritte le attività che vedranno il club e la squadra bianco celeste in campo a sostegno della rimozione delle plastiche dai mari; cassa di risonanza di questo binomio sarà Sky che da sempre ha a cuore questo argomento.

Da settembre riprenderanno le attività di servizio del club; molti gli eventi di spicco tra cui ‪il 16 ottobre una conferenza di Roberto Re con raccolta fondi a favore delle attività per l’autismo.

Evento clou dell’autunno sarà la visita genovese del presidente mondiale della Rotary Foundation Gary C.K. Huang. In quella occasione verrà inaugurato il percorso Museo del Mare - Laterna, percorso storico, ideato dal presidente uscente, Dimitri Androulidakis, fortemente voluto dal Sindaco Marco Bucci e realizzato dai Rotary Genovesi con il supporto dell’Università di Architettura di Genova e la fantastica regia della socia Maria Elisabetta Ruggiero.

Seguirà un percorso straordinariamente ricco di iniziative sociali, sportive, culturali e artistiche, fino all'ambiziosa conclusione degli eventi: un campionato mondiale di canottaggio rotariano organizzato dal canottiere nonché formatore distrettuale Marco De Paoli.

Evento che verrà dedicato alla rimozione delle plastiche dagli oceani e ai ragazzi autistici.

Appuntamento ormai distintivo del club, ‘lo sport a sostegno della disabilità’, nel mese di marzo nuovamente su una motonave GNV con l’ambizione di superare l’incasso dello scorso evento di 36 mila euro interamente devoluto a favore dei ragazzi autistici e del loro “Progetto weekend”.

Oltre alle attività di servizio e alle occasioni di convivialità tra i soci, l’intento di Agostino Banchi, sotto la regia di Riccardo Lorenzi, Presidente della Commissione Immagine Pubblica Distretto 2032, è quello di consegnare una visione del club conforme alle direttive del Rotary International.

Una visione fresca, di un club che ha come scopo il servizio, attraverso le singole competenze dei soci, al fine di migliorare la qualità di vita della società.

Servizio non carità - Tempo non denaro.

Per cambiare le cose è necessario fornire gli strumenti, non la cura momentanea.

A conclusione di questa programmatica, il sugellarsi di una partnership ormai consolidata con la squadra di pallanuoto più titolata al mondo: la ProRecco.

Tale collaborazione consentirà di massimizzare i progetti di servizio portando in giro per l’Italia e il mondo, devolvendo parte degli incassi e sensibilizzando attraverso i media due dei temi fulcro del mandato del presidente Banchi: consapevolezza sull’autismo e Free Plastic Waters.

La forza del Rotary consentirà ai biancocelesti di giocare tutte le partite in casa, sostenuti da più di un milione di tifosi in ogni angolo del mondo.

Questa sinergia sposa esattamente le parole del presidente del Rotary International Mark Daniel Maloney "Il Rotary ci consente di connetterci gli uni con gli altri, in modi profondi e significativi, attraverso le nostre differenze. Ci connette con persone che altrimenti non avremmo mai incontrato, che sono più simili a noi di quanto pensiamo. Ci connette con le nostre comunità, con le opportunità professionali e con le persone che hanno bisogno del nostro aiuto".

 

Alla guida del Rotary Club Genova San Giorgio il consiglio eletto e così composto:

Vicepresidente - Dimitri Androulidakis

Presidente incoming - Alessandro De Gloria

Segretario - Walter Chiapussi

Tesoriere - Andrea Toncini

Progetti - Luca Spingardi

Comunicazione - Luca Di Donna

Programmi - Luca Canevello

Effettivo - Roberto Silvestri

Prefetto - Chiara Antola

Rotary Foundation - Stefania Morasso

 

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium