/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 09 luglio 2019, 10:10

Bra, ancora un successo per la Cena della Solidarietà dell’Aghav (FOTO)

Grande risposta di partecipazione del quartiere Oltre Ferrovia nella serata di sabato 6 luglio

Bra, ancora un successo per la Cena della Solidarietà dell’Aghav (FOTO)

Ancora una volta l’Aghav (Associazione genitori handicap volontari) di Bra ha fatto centro. Rinnovando un’iniziativa giunta ormai al 12° anno, i volontari dell’associazione guidata da Pasquale Bonino hanno allestito, lo scorso 6 luglio, una succulenta cena all’aperto presso il campo di via Rosselli, nel quartiere Oltre Ferrovia.

Il ricavato, come sempre, è andato a sostenere le attività a scopo benefico portate avanti con determinazione dalla stessa associazione. E, quando viene chiamata a uno slancio di bontà, Bra, si sa, non delude mai.

Alla cena è intervenuto anche il sindaco Gianni Fogliato, a testimonianza di quanto l’operato dell’Aghav abbia rilevanza sul tessuto cittadino. Gran regìa in cucina da parte di un team di cuochi degni di MasterChef.

Uno sforzo importante, inimmaginabile senza il contributo di preziosi sponsor ed alleati che sono stati ricordati da Erika Cagliero: “Vogliamo ringraziare il Quartiere Oltre Ferrovia e in modo particolare il presidente Cesare Agnelli per l’ospitalità. Un grazie ai numerosi volontari presenti che hanno reso possibile il tutto ed agli alpini per la vigilanza. Grazie alle tante famiglie con utenti presenti e al nostro presidente Bonino. Grazie al sindaco e agli assessori presenti”.

Il menù ha potuto essere ricco per la generosità manifestata da numerosi soggetti. “Grazie ai commercianti di Bra e non solo, Acqua Eva, Parmalat di Savigliano, Macelleria Mario Bosio, Fattorie Osella, Mattis Dario, Torino Bugie, Salumificio Benese, Massimo Toscano, Orasesta sig. Santin, Macelleria Scaglia, Formaggi Giolito, Panetteria Songia e Battaglino, Panetteria Balocco, Bra Pasticciamo, Ortobra, Cantine Reverdito, Europrezzi e al signor Roberto per le angurie”, ha aggiunto Erika Cagliero.

L’intrattenimento musicale, a cura del Polidoro Group, ha chiuso nel migliore dei modi il bellissimo evento all’insegna della solidarietà. Appuntamento al prossimo anno.

Silvia Gullino

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium