/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 08 luglio 2019, 18:41

Violento tamponamento a Cossano Belbo, 42enne di Nizza Monferrato elitrasportato ad Alba in codice giallo

Lo scontro intorno alle 17 lungo la Provinciale 592, all’altezza degli stabilimenti Martini. Su quell’incrocio pericoloso prossima la posa di un semaforo

Immagine d'archivio

Immagine d'archivio

Un ferito in codice giallo – S. P., 42enne, residente a Nizza Monferrato, trasportato in elisoccorso all’ospedale "San Lazzaro" di Alba –, e un secondo meno grave, giudicato codice verde.
Questo il bilancio dello scontro avvenuto intorno alle 17 di oggi, lunedì 8 luglio, lungo la Provinciale 592 in territorio di Cossano Belbo, in prossimità del bivio con località Marchesin, all’altezza degli stabilimenti Martini.

Secondo le prime ricostruzioni pare che all’origine del sinistro ci sia una mancata precedenza da parte di un furgone, per evitare il quale un’auto proveniente da Santo Stefano Belbo avrebbe arrestato bruscamente la propria corsa, venendo violentemente tamponata dal veicolo che la seguiva nella stessa direzione.

Il guidatore della prima automobile avrebbe quindi accusato un violento colpo di frusta, mentre la temporanea mancanza sul posto di mezzi di soccorso opportunamente attrezzati e immediatamente disponibili avrebbe consigliato il ricorso all’elicottero dell’emergenza sanitaria per il trasporto del ferito al "San Lazzaro" di Alba.

Teatro dell’incidente un incrocio caratterizzato da scarsa visibilità e già teatro in passato di incidenti. Proprio per ovviare alla pericolosità di quella tratta l’Amministrazione comunale di Cossano Belbo ha chiesto e ottenuto l’autorizzazione all’installazione di un semaforo, la cui posa sarebbe prossima.

E. M.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium