/ Attualità

Attualità | 28 giugno 2019, 09:20

L'università Pegaso ora anche ad Alba: la capitale delle Langhe dà il suo benvenuto all’ateneo più grande d’Italia

Nel pomeriggio di domani, sabato 29 giugno, grande festa inaugurale nella centralissima piazza Michele Ferrero con interventi del governatore Cirio, del sindaco Bo e numerosi altri importanti ospiti

L'università Pegaso ora anche ad Alba: la capitale delle Langhe dà il suo benvenuto all’ateneo più grande d’Italia

Tutto pronto ad Alba per il grande appuntamento in programma questo sabato in piazza Michele Ferrero, nel cuore di quella capitale delle Langhe che si appresta a dare il proprio benvenuto a una realtà che ancora mancava in questo vivace contesto cittadino.

Parliamo ovviamente della cerimonia inaugurale che saluterà l’arrivo in città dell’Università Pegaso, il più grande ateneo d’Italia con oltre 80mila iscritti e 80 sedi d’esame presenti in tutto il Paese.

Una realtà che, da alcuni anni già operativa a Bra insieme all’Università Mercatorum (l’ateneo delle Camere di Commercio Italiane), raddoppierà la propria presenza sul territorio Langhe e Roero con la segreteria già attiva da alcuni mesi nella stessa centralissima piazza e una sede d’esame insediata nei grandi spazi del Palazzo Mostre e Congressi "Giacomo Morra", in piazza Medford.

Un importante attore della cultura e della formazione a servizio del territorio e delle sue imprese che si presenterà alla città con una festa in piazza cui è atteso un lungo elenco di personaggi e autorità.

Il via è in programma alle ore 17, coi saluti istituzionali del sindaco Carlo Bo e del presidente di Confindustria Cuneo Mauro Gola. Dopo di loro sul palco si alterneranno per i loro interventi il governatore della Regione Piemonte Alberto Cirio, il responsabile della sede albese di Pegaso Carmine Maffettone, il presidente dell’università telematica Danilo Iervolino, seguito dal rettore dell’ateneo Alessandro Bianchi e da quello dell’Università Mercatorum Giovanni Cannata.  

A seguire è prevista una tavola rotonda che, moderata dal giornalista Piero Muscari, vedrà la partecipazione dell’assessore alla Cultura del Comune di Alba Carlotta Boffa, del presidente dell’Associazione Commercianti Albesi Giuliano Viglione, dell’amministratore delegato del Gruppo Egea PierPaolo Carini, della dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale Maria Teresa Furci, del vicepresidente e tesoriere del Gruppo Europeo Casse di Risparmio (Esbc) e consigliere istituto mondiale Wsbi Giuseppe Ghisolfi.

Alle 19 si procederà al taglio del nastro, alla presenza anche del vescovo di Alba, monsignor Marco Brunetti. I festeggiamenti si chiuderanno con un brindisi animato da uno spettacolo di danza.
 
Per informazioni e iscrizioni è possibile telefonare al numero 0173/209.209, scrivere alla mail infosedealba@unipegaso.it o rivolgersi direttamente alla sede, in piazza Michele Ferrero 5.

Files:
 PEGASO LOCANDINA (164 kB)

Informazione pubblicitaria

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium