/ Agricoltura

Che tempo fa

Cerca nel web

Agricoltura | 05 giugno 2019, 07:45

MerCu, il mercato contadino del quartiere San Paolo di Cuneo festeggia il primo anno di attività (FOTO)

Oggi, mercoledì 5 giugno, dalle 16.30 a tarda sera, oltre alla consueta vendita da parte delle aziende agricole, sono in programma degustazioni dei prodotti esposti sulle bancarelle e il concerto di musica occitana con il gruppo Cèl Dobèrt

Sempre tante persone acquistano al mercato contadino del Quartiere San Paolo

Sempre tante persone acquistano al mercato contadino del Quartiere San Paolo

Oggi, mercoledì 5 giugno, dalle 16.30 a tarda sera, MerCu - il mercato contadino di piazza Biancani, nel quartiere San Paolo di Cuneo - festeggia il primo anno di attività. E’ in programma la consueta vendita diretta dei produttori, a cui si aggiungono, versando un piccolo contributo, le degustazioni delle eccellenze esposte sulle bancarelle e, alle 21, il concerto gratuito del gruppo occitano Cèl Dobèrt. L’iniziativa conclude il progetto Agorà finanziato dalla Fondazione Crc.

Sin dall’inaugurazione, avvenuta il 6 giugno 2018, il mercato è stato promosso da Comitato di Quartiere, Associazione Rurale Italiana, Confagricoltura e Cia-Agricoltori Italiani della provincia “Granda” e le Cooperative Sociali Colibrì ed Emmanuele. Con l’appoggio del Comune capoluogo. “Invitiamo - dice Andrea Sessa, presidente del Comitato di Quartiere San Paolo - gli abitanti della zona e della città a partecipare. E’ stato un anno importante, che meritava di essere festeggiato a dovere. Quanti interverranno, avranno la possibilità di vivere un momento di allegria e di condivisione con tanti prodotti da degustare e la musica occitana da ascoltare e ballare”.

Il bilancio di un anno di MerCu? “Sicuramente positivo. E’ stata e continua a essere una bella esperienza. Cuneo ha risposto bene e, per gli acquisti, arrivano persone anche da fuori città. L’attenzione verso il prodotto locale, di qualità e sostenibile sta riscuotendo molto interesse”.

I produttori? “Sono contenti. E’ chiaro che, come avviene sempre in questi casi, c’è stato un ricambio di aziende aderenti. Mediamente, però, abbiamo sempre avuto una quindicina di presenze, con un’offerta ampia di proposte a km. zero”.  

Il mercato doveva essere sperimentale per un anno? “Visto che è ancora in atto una fase di assestamento, prima di conferire a MerCu una strutturazione definitiva, stiamo valutando con il Comune un’ulteriore esperienza di dodici mesi”. 

Invece è ormai quasi certo che l’orario di svolgimento rimarrà uguale tutto l’anno: anziché quello estivo e l’invernale, infatti, si è deciso di mantenere sempre lo spazio temporale di apertura dalle 16.30 alle 19.30. “Si tratta - conclude Sessa - del momento preferito sia dai produttori che dai consumatori”.

Quando nasce una nuova iniziativa non si può capire se avrà successo o meno. MerCu, a distanza di un anno, ha confermato di avere grandi potenzialità e di poter diventare un punto di riferimento per il quartiere San Paolo e per Cuneo.

Sergio Peirone

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium