/ Curiosità

Che tempo fa

Cerca nel web

Curiosità | 04 giugno 2019, 18:00

Studenti del liceo Giolitti-Gandino di Bra realizzano un "mockumentary" sulla Dama di Pollenzo

Appellativo con cui è stata indicata la salma di una donna di origini germaniche, la cui sepoltura risale al secondo quarto del V secolo d.C., che uno scavo del 2002 ha riportato alla luce nella cittadina romana di Pollenzo

Studenti del liceo Giolitti-Gandino di Bra realizzano un "mockumentary" sulla Dama di Pollenzo

Da alcuni anni il liceo Giolitti-Gandino di Bra porta avanti un progetto che prevede la realizzazione di cortometraggi, legati ai personaggi dell’epos omerico. Quest’anno si è deciso di cambiare soggetto, pensando di produrre un mokumentary, dall’inglese mock, "fare il verso" e documentary, “documentario”, genere cinematografico nel quale eventi fittizi sono presentati come reali, attraverso l'artificio del linguaggio documentaristico.

Gli studenti, dopo aver prodotto il cofanetto di cortometraggi dal titolo "#Cantamiodiva", ispirato agli eroi dell'Iliade, hanno elaborato un nuovo prodotto  il mockumentary "La dama di Pollenzo".

Sono partiti dalla figura della Dama di Pollenzo, appellativo con cui è stata indicata la salma di una donna di origini germaniche, la cui sepoltura risale al secondo quarto del V secolo d.C., che uno scavo del 2002 ha riportato alla luce nella cittadina romana di Pollenzo. I dettagli del ritrovamento, il corredo funebre, la storia dei Goti di Alarico, hanno costituito lo sfondo storico sul quale si è finto di ritrovare una lapide che sarebbe legata alla vicenda della Dama di Pollenzo e di immaginare la querelle tra diversi storici e studiosi sul significato da attribuire a tale ritrovamento. Per l’intera durata del cortometraggio il pubblico rimane in bilico tra credulità e dubbio, fino al finale inaspettato.

"Il percorso parte dall’esplorazione di remoti accadimenti le cui tracce caratterizzano ancora il nostro territorio. Il cuore del lungometraggio è la cosiddetta “Dama di Pollenzo”. Ipotizzarne le vicende e la personalità è stata la sfida affrontata dagli studenti del liceo in un lavoro che prende la forma della docufiction, ovvero un’opera in cui la libera creatività si intreccia con la necessità di tenere conto di eventi storici di grande rilievo, quali la battaglia di Pollenzo fra i Goti di Alarico e le truppe romane di Stilicone del 402 d.C.

"La Dama di Pollenzo è un mockumentary realizzato da un’idea del prof Augusto Leone con il supporto di Fondazione CRT , CinemaScuola LAB Monitor440

Collaborazioni: professori Forzinetti Emauele, Oggero Simona Scarzello Maria Grazia - sceneggiatura: prof.ssa Brussino Daniela

Corso di produzione e montaggio: Outis Studio di Andrea Gnizio

Produzione:Dabbene Cristina

 

 

 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium