/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 21 maggio 2019, 10:01

In casa aveva 3 etti di hashish già suddivisi in dosi: 23enne di Canale ai domiciliari

Il giovane arrestato dai Carabinieri di Diano d’Alba per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

In casa aveva 3 etti di hashish già suddivisi in dosi: 23enne di Canale ai domiciliari

I Carabinieri della Stazione di Diano d’Alba hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un 23enne di Canale, cittadino italiano, per spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo è stato fermato dai militari albesi nella serata di ieri, subito dopo la fine della propria giornata lavorativa. Nonostante l’esito negativo della perquisizione effettuata sulla sua automobile, i militari hanno comunque valutato di effettuarla anche presso la sua abitazione di Canale. dove sono stati rinvenuti e sequestrati oltre 300 grammi di sostanza stupefacente di tipo hashish, suddivisi in dosi pronte per lo spaccio.

Durante la perquisizione è stato sottoposto a sequestro anche materiale professionale per l’essicazione della marijuana e un aspira-odori usato per non far insospettire i vicini di casa.
Il pusher, posto agli arresti domiciliari, dovrà difendersi nelle aule del Tribunale di Asti dall’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Redazione

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium