/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | 13 maggio 2019, 12:31

Con il Cai Sezione Alba, il 19 maggio camminata nella Liguria di Ponente

Giovedì 16 maggio, inoltre, per la rassegna “La montagna è femmina”, l'appuntamento è con la climber Wafaa Amer. Nei giorni scorsi, anche l’11° raduno ANA “Alpini in Langa”

La climber Wafaa Amer

La climber Wafaa Amer

Il Cai albese organizza un'interessante camminata nell'entroterra ligure di Ponente, al Colle del Melogno, lungo l'alta via dei Monti liguri. La partenza avrà luogo in pullman il prossimo 19 maggio, alle ore 7.30, dal piazzale del cimitero di Alba di via Ognissanti. L'arrivo è previsto, per le ore 9.30 circa, al colle Melogno, importante valico sullo spartiacque Tirrenico-Padano.

Il percorso si svilupperà principalmente su di un'ampia pista forestale, lasciando alle spalle dei partecipanti, alla partenza, il forte Centrale del Melogno a 1028 m., detto anche Sbarramento del Melogno, realizzato nel 1883-1895. Due i motivi di grande interesse che porteranno i partecipanti in questi luoghi: quello storico e quello naturalistico. Viene infatti data la possibilità di osservare due forti costruiti nella seconda metà dell'800, quello Centrale, per l'appunto, e il forte Merizzo, costruito su di un punto panoramico a 1275 m, ma anche di attraversare la maestosa Faggeta della Barbottina, probabilmente la più bella della Liguria. La lunghezza del percorso è di circa 10 chilometri per 5 ore complessive, le quali comprendono la camminata e la sosta pranzo. La difficoltà è E (escursionistica) e le prenotazioni sono possibili sia nella sede Cai di via Vivaro, 2, il venerdì sera, sia presso la segreteria della Sezione di Alba, ovvero il negozio Bordino Sport, contattabile al numero 0173-33593. Il costo per il pullman è di 15 €, a cui i non soci dovranno aggiungere 9 € per l’assicurazione. I referenti dell'Escursione sono Piero Marocco, AE-EEA, e Tiziana Gallo. Ulteriori informazioni saranno pubblicate nei prossimi giorni sul sito ufficiale del Cai Sezione di Alba e sulla sua pagina Facebook.

Nei prossimi giorni, il CAI sezione di Alba presenta invece la terza serata della rassegna “La montagna è femmina”: il 16 maggio, alle 21, presso il Centro H-ZONE di Alba sarà ospite la climber Wafaa Amer. Atleta di 22 anni di origini egiziane, all’età di 9 anni arriva in Italia e a 15 anni comincia ad arrampicare, comprendendo subito che per lei non si tratta solo uno sport, ma di una vera e propria forma di libertà. Quella di giovedì sarà una prima assoluta per Wafaa, all'esordio nel parlare in pubblico.

Per quanto riguarda gli eventi appena trascorsi, sabato 27 aprile è avvenuto l’11° raduno ANA “Alpini in Langa” con la staffetta alpina (sia a piedi che cicloescursionistica) in partenza da Castiglione Tinella. Alle 12, presso il Monumento agli Alpini di Alba, ha avuto luogo la cerimonia dell’alzabandiera, alla presenza delle autorità e di una delegazione del CAI albese, invitata per l’occasione.

 

Redazione

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium