/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 10 maggio 2019, 10:07

Alba, a San Cassiano una nuova area comunale per portare Fido a correre e divertirsi

Sabato 18 maggio aprono al pubblico l’area sgambamento cani e l’area giochi realizzate nella zona ex pozzi acquedotto di corso Europa

Alba, a San Cassiano una nuova area comunale per portare Fido a correre e divertirsi

Sabato 18 maggio alle ore 11, nella zona ex pozzi Acquedotto in corso Europa ad Alba, aprono ufficialmente al pubblico l’area sgambamento e svago per i cani e l’area giochi per bambini realizzate dall’Amministrazione comunale. Due aree attigue ma separate da reti e cancelli, per accogliere due utenze diverse.  
 
L’area sgambamento e l’area giochi per bimbi sono separate da recinzione con reti zincate e plastificate di altezza 2 metri per la zone sgambamento e 1,20 metri di altezza per l’area giochi per bimbi.
 
In città ci sono circa 4 mila cani appartenenti a 3.200 persone. Considerato l’importante  ruolo sociale esercitato da questi animali da compagnia per le fasce più deboli della popolazione, come gli anziani, i bambini ed i cittadini soli, l’Amministrazione ha realizzato l’area dove i cani possono correre liberamente in una zona  protetta, sotto lo sguardo vigile dei proprietari.
 
Per realizzare le due aree sono stati rimossi cancelli, ringhiere e manufatti obsoleti. È stato creato un sottofondo e sistemata la ghiaia nello spazio dove è stato creato un parcheggio con 7 stalli di sosta. Sono state fatte le opere per le tubazioni ed i pozzetti per gli impianti idrici ed elettrici. Realizzati anche i cancelli di accesso con percorsi separati per le due utenze. Installate due fontanelle ed un lampione vicino all’ingresso e al parcheggio. È stata realizzata una siepe di separazione centrale ed un prato rustico.
Inoltre, nell’area giochi per bambini sono state posizionate un’altalena doppia in alluminio e giochi a molla. Di questi ultimi, uno è fruibile anche da bambini diversamente abili.
Completano le aree panchine, tavoli in calcestruzzo granigliato e due porte da calcetto per uso esclusivamente ricreativo.
 
Per le due aree sono stati spesi 46mila euro.

Redazione

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium