/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 09 maggio 2019, 10:45

In Prefettura il tavolo per il disinnesco della bomba rinvenuta a Fossano, alla presenza di tutti gli Enti coinvolti

Le operazioni di disattivazione si svolgeranno domenica 19 maggio, a partire dalle ore 8

La bomba rinvenuta nella Caserma "Dalla Chiesa" di Fossano

La bomba rinvenuta nella Caserma "Dalla Chiesa" di Fossano

Nella mattinata odierna, si è tenuta presso la Prefettura di Cuneo la riunione di
coordinamento relativa alla messa in sicurezza ed alla disattivazione di un ordigno risalente alla Seconda Guerra Mondiale rinvenuto durante alcuni lavori nella Caserma "Dalla Chiesa" di Fossano, sede del 32esimo Genio Guastatori.

All’incontro erano presenti, oltre alla Prefettura, i rappresentanti del Comune di
Fossano, di Sant'Albano e di Trinità, dell’Amministrazione provinciale, del 32esimo Reggimento Genio Guastatori di Fossano, delle Forze di Polizia territoriali, dei Vigili del Fuoco, dell'ANAS, dell’ENAV Aeroporto di Levaldigi, dell’ASL Cn1, del Servizio Emergenza sanitaria territoriale, della Croce Bianca di Fossano, della Rete Ferroviaria Italiana, dell’ Autostrada dei Fiori-Tronco A6 Torino Savona, del Coordinamento Territoriale Volontari di Protezione Civile, dei servizi essenziali come Tim, Wind-Tre, Enel e Italgas.

Durante la riunione è stato programmato l’intervento di disattivazione dell’ordigno -
che al momento è stato messo in sicurezza a cura degli Artificieri: le operazioni si svolgeranno domenica 19 maggio, a partire dalle ore 8 fino a cessate esigenze.

Le operazioni di disattivazione — eseguite dagli artificieri del 32esimo Genio Guastatori - comporteranno la necessità di evacuare una zona di 400 metri intorno al luogo di rinvenimento (zona rossa) e di ordinare il riparo al chiuso in un’ulteriore zona compresa entro il perimetro di ulteriori 1.850 metri (zona gialla), oltre alla sospensione della circolazione stradale e ferroviaria nei tratti interessati ed al relativo divieto di sorvolo.

Successivamente l’ordigno sarà fatto brillare in apposita cava individuata.

Ulteriori e dettagliate informazioni saranno fornite ai cittadini ed agli utenti
direttamente dal Comune di Fossano.

redazione

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium