Elezioni regionali

Elezioni comune di Alba

 / Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 07 maggio 2019, 13:37

Involucro di eroina nel retto e trenta ovuli ingeriti: arrestata ragazza sul regionale per Cuneo dalle Fiamme Gialle torinesi

La giovane è stata condotta presso il carcere Lorusso-Cutugno, a disposizione dell’autorità giudiziaria

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Ha rischiato grosso la ragazza arrestata la scorsa domenica dalla guardia di finanza di Torino, a bordo di un treno regionale di collegamento con Cuneo. Come emerso dalla perquisizione negli uffici di via Zini, la venticinquenne nascondeva nella cavità rettale un involucro di cellophane contenente circa 200 grammi di eroina. 

Nelle ore successive al fermo, la giovane ha inoltre evacuato una trentina di ovuli contenuti nello stomaco.

Gli esami diagnostici a cui la ragazza è stata sottoposta all'ospedale Molinette hanno appurato la presenza di ulteriori formazioni ovalari - circa un centinaio - tra cocaina ed eroina purissima. 

Arrestata per traffico di sostanze stupefacenti, la giovane è stata condotta presso il carcere Lorusso-Cutugno, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

La droga era probabilmente destinata al mercato della Granda, le indagini continuano.

Redazione

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium