Elezioni regionali

Elezioni comune di Alba

 / Solidarietà

Che tempo fa

Cerca nel web

Solidarietà | 30 aprile 2019, 19:30

EmergenzaCasa 8 a Bra: sostegno al disagio abitativo temporaneo

Dal 3 maggio si possono presentare le domande presso l’Ufficio Casa del Comune di Bra

EmergenzaCasa 8 a Bra: sostegno al disagio abitativo temporaneo

Si apre a Bra il bando “EmergenzaCasa 8”, progetto della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, in collaborazione con il Comune di Bra, la Caritas Diocesana di Torino e i Servizi Sociali Intercomunali Distretto di Bra, volto a sostenere le famiglie in situazione di temporaneo disagio abitativo anche a causa della crisi economica. 

Possono fare domanda i conduttori intestatari di un contratto di locazione privato, a canone concordato, regolarmente registrato  che si trovino in situazione di temporanea difficoltà economica. L’accesso al bando è riservato a residenti nel Comune di Bra che non siano in possesso di diritti esclusivi di proprietà, in rapporti di parentela con il proprietario o residenti in case popolari. I richiedenti devono essere in possesso di Isee in corso di validità inferiore o uguale a 12 mila euro e non devono aver percepito il contributo nell’ambito delle precedenti edizioni 5^, 6^ 7^ del progetto EmergenzaCasa. Sarà data priorità ai nuclei familiari con una storia occupazionale precaria e insufficiente per il mantenimento del nucleo familiare. La domanda, corredata da tutta la documentazione richiesta nel bando, può essere presentata a partire dal 3 maggio e fino al 30 settembre 2019, presso l’Ufficio Casa del Comune di Bra (P.zza Caduti Libertà 18, 1° piano- cortile ex Pretura), nei seguenti orari: lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 8.45 alle ore 12.45, tramite la modulistica scaricabile dalla sezione Servizi e Procedimenti/Sociale/Servizi alla persona del sito www.comune.bra.cn.it oppure ritirabile in ufficio. 

Il contributo, fino ad un massimo di 1700 euro, verrà erogato, a seguito della valutazione delle candidature, a favore dei proprietari che sottoscriveranno un apposito Patto di Solidarietà, con l’obiettivo ultimo di aiutare i nuclei familiari a superare la temporanea situazione di difficoltà economica. Per maggiori informazioni è possibile contattare l’Ufficio Casa - Ripartizione Servizi alla Persona e Culturali - mail: ufficio.casa@comune.bra.cn.it tel. 0172 438234. 

Comunicato stampa

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium