/ Attualità

Attualità | 26 marzo 2019, 10:50

Commozione a Bra per la scomparsa dell’imprenditore orticolo Maurizio Costantino

Il sindaco Sibille: "Figura dotata di grande visione e impegnata anche nel sociale". Questa sera il rosario, esequie domani presso la chiesa di Sant'Antonino

Maurizio Costantino, aveva 49 anni

Maurizio Costantino, aveva 49 anni

"Un ragazzo dinamico, profondamente impegnato nella propria azienda, attività nella quale lo caratterizzava una visione non comune, ma anche nel sociale".

Così il sindaco braidese Bruna Sibille ricorda la figura del 49enne Maurizio Costantino, mancato nella mattinata di ieri, lunedì 25 marzo, destando grande cordoglio ai piedi della Zizzola, dove la sua è una delle famiglie di ortolani più conosciute e stimate.

Maurizio Costantino era stato fondatore e figura di riferimento della società cooperativa Ortogranda, importante realtà agricola con sede in strada Chivola, a poca distanza da frazione Pollenzo, da dove dal 2000 distribuisce ortaggi tramite il Centro Agro Alimentare di Grugliasco e le reti della grande distribuzione di tutta Italia.

"Maurizio – racconta ancora il primo cittadino – aveva proseguito questa tradizione familiare impegnandosi profondamente per informare le tecniche di produzione della sua azienda ai più moderni dettami agronomici, raggiungendo anche risultati che hanno fatto di Ortogranda un’importante eccellenza del nostro territorio. Ci eravamo visti solo una quindicina di giorni fa, era venuto in Comune in quanto interessato a una nuova espansione della sua azienda, ma in questi anni erano state numerose le occasioni di collaborare e tempo prima era stata l’intera nostra Giunta a fare visita alle sue serre, dove aveva introdotto sistemi per il risparmio energetico e moderne modalità colturali quali quelle idroponiche".

Maurizio Costantino lascia la mamma Milena e il papà Giuseppe, i fratelli Andrea con Stefania e Mario con Laura, i nipoti Luisa, Luca e Lorenzo.

Questa sera, martedì 26 marzo, in sua memoria verrà recitato il rosario, alle ore 20.30 presso la chiesa di Sant’Antonino. La stessa parrocchiale ospiterà poi le esequie, in programma domani, mercoledì 27 marzo, alle ore 15. Le sue spoglie riposeranno poi nella tomba di famiglia presso il cimitero cittadino.

Ezio Massucco

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium