Elezioni regionali

Elezioni comune di Alba

 / Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 22 marzo 2019, 13:15

Giovani in campo per salvare il pianeta: Alba passa all’azione con "Ripuliamo il Tanaro"

Dal Collettivo Mononoke l’invito a partecipare al pomeriggio di raccolta rifiuti in programma domani all’interno del parco che costeggia il fiume

La locandina dell'appuntamento di domani

La locandina dell'appuntamento di domani

La bella mobilitazione studentesca per l’ambiente vista ad Alba lo scorso venerdì inizia a dare buoni e promettenti frutti. La prima concreta iniziativa lanciata in città in questa direzione è quella organizzata dal Collettivo Mononoke, promotore dell’iniziativa "Ripuliamo il Tanaro".

L’appuntamento aperto a tutti coloro che vorranno aderire a questo speciale pomeriggio di impegno diretto per liberare il Parco Tanaro dai rifiuti è per domani, sabato 23 marzo, con ritrovo alle ore 15 presso il Laboratorio Sociale Chabas di via Manzoni 4/C.

"Non attendiamo l'intervento delle istituzioni e dei partiti per ripulire i nostri territori! Agiamo direttamente dal basso per combattere sovrapproduzione, consumi selvaggi e grandi opere inutili!", è l’appello che arriva dai ragazzi del sodalizio albese, che stigmatizzano un modello economico basato su "cementificazione, costruzioni e cantieri".

"Sabato si inizia a cambiare un pezzo di città – continua l’invito a questa "azione ecologica diretta" –, si ripuliscono le sponde del parco Tanaro (…), si riempono sacchi di plastica e di sporcizia per dimostrare ancora una volta che capitalismo=inquinamento".

Questo il programma della giornata. Alle ore 15 è previsto il ritrovo e un momento assembleare al Laboratorio Sociale Chabas. Qui si terrà la distribuzione di tutto quanto necessario alla raccolta: mascherine, sacchi, guanti. I partecipanti sono comunque invitati a equipaggiarsi al meglio (pale e rastrelli per chi ne disponesse, vestiti di ricambio, etc). Alle 16 tutti al Parco Tanaro, si individuano le zone sulle quali intervenire e ci si suddivide in gruppi di lavoro. Alle 18,30 resoconto della giornata e assemblea conclusiva, col rilancio di un nuovo appuntamento. In chiusura, alle 19, è previsto un momento ricreativo con musica e aperitivo.

Ezio Massucco

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium