/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 21 marzo 2019, 13:48

Alba, "l’Amministrazione comunale e l’Atc non sono responsabili dell’abbattimento della cinghialessa di San Cassiano"

Marello: "Mi riservo ogni azione, anche in sede penale a tutela della mia persona e dell’istituzione che rappresento, nei confronti di chi, anche attraverso i social, ha insinuato, in modo mendace, responsabilità nei miei confronti"

Alba, "l’Amministrazione comunale e l’Atc non sono responsabili dell’abbattimento della cinghialessa di San Cassiano"

L’Amministrazione comunale di Alba guidata dal sindaco Maurizio Marello e l’Ambito Territoriale Caccia Alba-Dogliani (Atc) col presidente Armando Bauduino non sono responsabili dell’accaduto alla cinghialessa nell’area verde di San Cassiano, nel pomeriggio di ieri, mercoledì 20 marzo.
 
Né l’Amministrazione comunale, né l’Atc hanno ordinato l’abbattimento della cinghialessa.
 
La presenza dell’animale con i sui cuccioli è stata segnalata all’Atc venerdì 15 marzo che ha messo immediatamente in sicurezza la zona. Domenica 17 marzo è stata posizionata la cartellonista con la segnalazione “pericolo cinghiali”. La situazione era pienamente sotto controllo, fino alla notizia dell’abbattimento da parte del Servizio Vigilanza Faunistico Ambientale della Provincia di Cuneo intervenuto dopo la segnalazione.
 
Pertanto, sono prive di qualsiasi fondamento le accuse rivolte al sindaco Maurizio Marello attraverso i social network, citando anche l’emissione di un’ordinanza sulla questione, mai emessa.

Pertanto, il sindaco Maurizio Marello dichiara: "Mi riservo ogni azione, anche in sede penale a tutela della mia persona e dell’Istituzione che rappresento nei confronti di chi, anche attraverso i social, ha insinuato, in modo mendace, responsabilità nei miei confronti, circa lo spiacevole accaduto, nonché per i relativi pesanti giudizi diffamatori che ho subito".

I cuccioli della cinghialessa sono stati trasportati nel Centro Recupero Animali Selvatici di Bernezzo, in Provincia di Cuneo, dove saranno accuditi.

Comunicato stampa

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium